Breaking News
© Getty Images

Europa League, i risultati: Paok e Steaua a forza sei, Everton ok sul Wolfsburg

Lo Young Boys rifila cinque gol allo Slovan Bratislava, pari tra Lille e Kuban Krasnodar

EUROPA LEAGUE RISULTATI PAOK STEAUA/ ROMA - Non sono mancate le emozioni nelle gare serali della prima giornata di Europa League. Sugli scudi lo Steaua Bucarest che batte 6-0 l'Aab e il Paok che vince 6-1 sulla Dinamo Minsk. Bene l'Everton che rifila quattro ret al Wolfsburg, male il Feyenoord che perde in casa del Siviglia.

Gruppo G
Siviglia-Feyenoord 2-0
Standard Liegi-Rijeka 2-0
Classifica: Siviglia 3 punti, Standar Liegi 3, Feyenoord 0, Rijeka 0

Gruppo H
Everton-Wolfsburg 4-0
Lille-Kuban Krasnodar 1-1
Classifica: Everton 3 punti, Lille 1, Krasnodar 1, Wolfsburg 0

Gruppo I
Napoli-Sparta Praga 3-1
Young Boys-Slovan Bratislava 5-0
Classifica: Young Boys 3 punti, Napoli 3, Slovan Bratislava 0, Sparta Praga 0

Gruppo J
Steaua Bucarest-Aab 6-0
Rio Ave-Dinamo Kiev 0-3
Classifica: Steaua Bucarest 3 punti, Dinamo Kiev 3, Rio Ave 0, Aab 0 

Gruppo K
Fiorentina-Guingamp 3-0
Paok-Dinamo Minsk 6-1
Classifica: Paok 3 punti, Fiorentina 3, Guingamp 0, Dinamo Minsk 0

Gruppo L
Metalist-Trabzonspor 1-1
Legia-Lokeren 1-1
Classifica: Metalist 1 punto, Trabzonspor 1, Legia 1, Lokeren 1

S.F.

Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
'Lancieri' e 'Red Devils' si sfidano questa sera nella finalissima di Stoccolma
Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese