Breaking News
© Getty Images

Mondiale 2022, Platini: "Ecco perche' mi attaccano"

Il presidente della Uefa ha commentato le voci sul suo conto in un'intervista

MONDIALE 2022 PLATINI / PARIGI (Francia) - Dopo la pubblicazione, da parte del 'Daily Telegraph', di un articolo in cui si parlava di un incontro tra Michel Platini e Bin Hammam (ex presidente della Confederazione calcistica araba) prima della votazione decisiva per l'assegnazione dei Mondiali 2022 al Qatar, il presidente dell'Uefa ha voluto fare chiarezza sulla sua posizione. Ecco le dichiarazioni del'ex juventino a 'L'Equipe': "Ho l'impressione di essere la persona che dà fastidio. Io sono trasparente, ho detto per chi avevo votato, il Qatar, e mi ritrovo sospettato di essere corrotto. Non bisogna dire cavolate. Dietro c'è qualcuno, qualcosa, gente che organizza tutto questo... lo sento. Penso ci siano molti interessi in ballo, per quelli che stanno alla Fifa, per quelli che hanno intenzione di andarci e per quelli che sperano di esserci un giorno. Se la corruzione dovesse essere provata, ci vorrà una nuova votazione per assegnare il torneo a un altro Paese".

Notizie   Roma  
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Il tecnico giallorosso sull'ultima partita del numero 10
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'
Notizie   Inter   Lazio
Serie A, Lazio-Inter 1-3: I nerazzurri rialzano la testa
Biancocelesti rimontati dopo il gol del vantaggio firmato Keita