Breaking News
© Getty Images

Atletico Madrid-Milan, Galliani conferma Seedorf e spera: "Impresa difficile, come col Bayern nel 2007"

L'amministratore delegato rossonero ha parlato della partita di Champions League e non solo

ATLETICO MADRID MILAN GALLIANI BALOTELLI KAKA' / MILANO - Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti presenti all'aeroporto prima della partenza per Madrid.

ATLETICO-MILAN - "Spero di tornare con la qualificazione in tasca, dobbiamo riscattarci a Madrid. E' un'impresa difficile, come nel 2007 contro il Bayern Monaco. Si dovrà combattere, sarà una partita dura. Ho sentito Florentino Perez, andrò a cena con lui stasera e mi farò spiegare come si fa a battere l'Atletico. La partita di Kakà? Speriamo che sia la sua come di altri calciatori rossoneri. L'infermeria è quasi vuota e affrontiamo questa sfida nelle migliori condizioni. Balotelli ha ancora un po' di dolore, ma può conviverci. Giocare male e vincere? Solitamente si vince giocando bene, questo è sempre stato il credo del Milan di Berlusconi".

SERIE A - "Fa male vedere che in classifica la Juventus ha il doppio dei nostri punti, è un'annata un po' così. Stiamo cercando di fare il meglio per arrivare più in alto possibile, nessuno snobba l'Europa League. Succede a tutti di avere delle annate senza poter disputare le coppe europee. La Juventus ha fatto due settimi posti prima di vincere due scudetti, l'Inter è fuori dalle coppe da tanto tempo, la Roma per diversi anni non ha giocato la Champions, la Fiorentina non la gioca da cinque anni. Scudetto? La Juve vincerà all'80%".

SEEDORF - "Non si dà nessun giudizio, ha due anni di contratto, cerchiamo di fare bene".

Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Allegri, Milan-Musacchio. Inter: Conte o Spalletti
Le tre 'big' italiane stanno pensando già alle mosse estive