Breaking News
  • Roma-Napoli, Sarri teme la 'trappola' Di Francesco
© Getty Images

Roma-Napoli, Sarri teme la 'trappola' Di Francesco

I precedenti tra i due allenatori favoriscono il giallorosso: in casa solo una sconfitta

ROMA NAPOLI SARRI DI FRANCESCO PRECEDENTI / Riparte la Serie A e lo fa con tre big match: dopo Juventus-Lazio di sabato alle 18 e prima di Inter-Milan, posticipo domenicale, Roma e Napoli incroceranno le loro strade. Una sfida nella sfida quella tra Di Francesco e Sarri, due allenatori che fanno del 4-3-3 il loro marchio di fabbrica. Non il primo incrocio tra i due tecnici che già si sono sfidati in altre nove occasioni: il bilancio generale è in perfetta parità con tre vittorie per parte e altrettanti pareggi. Guardando però soltanto alle gare giocate in casa dalle squadre di Di Francesco ecco che il quadro cambia: per Sarri andare sul campo dell'allenatore dei capitolini è una sorta di tabù, fin dai tempi di Empoli. 

Roma-Napoli, Di Francesco in vantaggio in casa contro Sarri

La storia degli incroci tra i due tecnici parte da Virtus Lanciano-Perugia del dicembre 2008: gli umbri guidati da Maurizio Sarri si impongono con il punteggio di 2-0 e questa resterà l'unico successo dell'allenatore di Figline sul campo del collega. Per ritrovarli uno di fronte l'altro bisogna attendere quattro anni con il successo del Sassuolo ad Empoli, ma ciò che interessa è il bilancio con Di Francesco padrone di casa: il secondo confronto vede il Sassuolo impattare 1-1 al 'Mapei Stadium' nella stagione 2012-2013 quella che porterà i neroverdi alla promozione con gli azzurri fermati nella finale playoff dal Livorno. Per l'ex squadra di Sarri bisognerà attendere solo un anno per il salto nel massimo campionato. Così il 28 ottobre 2014 ecco di nuovo l'attuale tecnico del Napoli ospite di Di Francesco: vince il Sassuolo per 3-1 e la 'maledizione' trasferta per Sarri continua. 

Un trend che non cambia neanche con il passaggio in azzurro nel calciomercato estivo 2015: anzi la prima di Sarri è proprio contro il Sassuolo di Di Francesco e a spuntarla, neanche a dirlo, sono i neroverdi per 2-1. Siamo nella stagione 2015-2016 ma il tabù continua anche nel campionato successivo: la rincorsa del Napoli al secondo posto è fermata - guarda caso - dal Sassuolo. Al 'Mapei Stadium' finisce 2-2 e per gli azzurri i due punti persi a Reggio Emilia si riveleranno decisivi per la classifica finale. Il bilancio allora è di due vittorie per Di Francesco e due pareggi. Ora una nuova sfida con Sarri che spera di infrangere il tabù trasferta. 

Articoli Correlati

Serie A   Roma   Napoli
Roma-Napoli, statistiche e formazioni: i numeri dicono 2. E il campo?
Roma-Napoli, statistiche e formazioni: i numeri dicono 2. E il campo?
Tutto quello che c'è da sapere sulla sfida dello Stadio Olimpico
Serie A   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Di Francesco sbotta: "Basta domande su Schick"
Roma-Napoli, Di Francesco sbotta: "Basta domande su Schick"
Il tecnico giallorosso alla vigilia del big match di sabato sera
Serie A   Roma   Napoli
Roma-Napoli: probabili formazioni, mercato e dove vederla in tv
Roma-Napoli: probabili formazioni, mercato e dove vederla in tv
Le ultime sul big match in programma domani sera
Serie A   Milan   Roma
Serie A, Milan-Roma 0-2: Dzeko-Florenzi, Di Francesco gongola
Serie A, Milan-Roma 0-2: Dzeko-Florenzi, Di Francesco gongola
Importante successo dei giallorossi: la squadra di Montella non demerita ma va ko
Serie A   Roma   Milan
Milan-Roma, Di Francesco: "Abbiamo delle responsabilità. Under..."
Milan-Roma, Di Francesco: "Abbiamo delle responsabilità. Under..."
Le parole dell'allenatore giallorosso prima del match di San Siro
Serie A   Milan   Roma
Milan-Roma, Montella: "Bonucci mai un problema. Quante esagerazioni"
Milan-Roma, Montella: "Bonucci mai un problema. Quante esagerazioni"
Il tecnico ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro i giallorossi