Breaking News
  • Calciomercato Milan, calano le richieste per Musacchio: primo colpo in vista
© Getty Images

Calciomercato Milan, calano le richieste per Musacchio: primo colpo in vista

Accordo raggiunto per il centrale, che vuole i rossoneri

CALCIOMERCATO MILAN MUSACCHIO / Il nuovo Milan dovrà da subito dimostrare di fare sul serio sul prossimo calciomercato.
I tifosi si attendono molto dopo anni in cui si è cessato di rincorrere il titolo in Italia e si è rimasti alle porte dell'Europa. 

Mirabelli dovrà subito mettersi al lavoro per offrire a Montella dei nuovi titolari all'altezza, andando a colmare i vuoti attualmente presenti in rosa.
Nella serata di martedì si è svolto un lungo incontro in casa rossonera, con Mirabelli e Fassone che hanno discusso per ore con Moltella, riporta 'La Gazzetta dello Sport', così da concordare alcune mosse del calciomercato Milan

Il tecnico ha ottime chance per la riconferma nella prossima stagione e, dovesse restare, potrebbe dire la sua sulle trattative da condurre, con la dirigenza pronta a dare un certo peso alle indicazioni espresse.

Calciomercato Milan, Li a caccia del passato: si parte dalla difesa

Ormai giunti nella fase finale del campionato, il Milan è a -12 punti dal Napoli, che occupa al momento l'ultima posizione disponibile per l'accesso in Champions League, seppur attraverso i playoff.
Il reale obiettivo di Montella al momento è dunque strappare un posto a Lazio e Atalanta per l'Europa League, rispettivamente 3 e 2 punti in vantaggio.
Dura ma non impossibile, con Li pronto a investire per far ripartire i rossoneri nella prossima stagione, lottando da subito per le posizioni di vertice in serie A e, magari, dando battaglia anche in Coppa, con i tifosi che hanno voglia di nuovi successi europei.

Intanto il primo colpo della nuova gestione potrebbe essere Musacchio, con Fassone e Mirabelli che hanno trovato un accordo di massima.
Il Milan sarebbe in cima alla lista delle preferenze del centrale del Villarreal, con il club che, dato il contratto in scadenza nel 2018, abbasserà le proprie richieste da 30 milioni di euro a 15-18. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)