• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Udinese, Allegri: "Marchisio c'è, calma! Bonucci da valutare. Dybala-Higuain, uno sì"

Juventus-Udinese, Allegri: "Marchisio c'è, calma! Bonucci da valutare. Dybala-Higuain, uno sì"

Il tecnico dei bianconeri alla vigilia: "Kean convocato. Dubbi in difesa"


Massimiliano Allegri © Getty Images

14/10/2016 12:10

DIRETTA JUVENTUS UDINESE ALLEGRI CONFERENZA / TORINO - Massimiliano Allegri ha parlato da Vinovo in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A tra la sua Juventus e l'Udinese. Calciomercato.it ha seguito le sue parole, il tecnico bianconero ha toccato vari argomenti facendo il punto sulle News Juventus.

Ecco le parole del mister: "Pjaca, Rugani ed Asamoah sono ai box. Tutti gli altri invece ci saranno, compreso anche Marchisio. Dobbiamo parlare con il ragazzo e con i dottori, l'idea è farlo giocare gradualmente. Benatia è recuperato quindi potrà giocare, da valutare resta Bonucci".

MARCHISIO - "Dopo un intervento al crociato si deve avere per forza prudenza, non possiamo rischiare, i dubbi devono essere zero. All'inizio potrebbe far bene, ma con sei mesi di inattività c'è la possibilità che vengano fuori altri problematiche".

BALLOTTAGGIO IN ATTACCO - "Uno tra Dybala ed Higuain giocherà sicuramente, c'è anche Kean, ma non penso partirà titolare...poi chissà".

BUFFON - "Chi critica Gigi bestemmia! Ha fatto pochissimi errori in carriera ed ha sbagliato di piede stavolta".

DUBBI TATTICI? - "Cuadrado potrebbe anche fare la mezzala, come fa anche il terzo d'attacco. Lemina ad esempio potrebbe giocare da centrale, ma in questo momento è meglio come interno".

TALENTO KEAN - "Il ragazzo è bravo, ma ha anche 16 anni quindi ci vuole calma. Certo che senza Pjaca potrebbe venire con noi, ma dal primo minuto non giocherà. Occhio però anche a Caligara, altro giovane di prospettiva".

I NAZIONALI - "Tanti sono tornati carichi, il gruppo azzurro perché ha vinto e Mandzukic perché ha segnato tanti gol. Sono molto carichi, ma la prima gara dopo la sosta per le Nazionali è sempre complicata".

CHAMPIONS - "La partita contro il Lione va preparata bene perché sarà molto importante, quasi uno scontro diretto. Prima però io penso all'Udinese".

MILIK E MONTOLIVO - "Faccio gli auguri ad entrambi. Specialmente Riccardo è stato molto sfortunato negli ultimi anni a livello fisico".

O.P.

 

 




Commenta con Facebook