• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, rebus centrocampista: Marotta vira su Kovacic. E rispunta Herrera

Calciomercato Juventus, rebus centrocampista: Marotta vira su Kovacic. E rispunta Herrera

Non sono esclusi nuovi tentativi per Matuidi. In corsa anche Luiz Gustavo e Sissoko, ma occhio a Witsel


Mateo Kovacic ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

28/08/2016 09:42

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA KOVACIC HERRERA MATUIDI / TORINO - Il muro eretto dal Paris Saint-Germain per Blaise Matuidi, col presidente Al-Khelaifi che ha annunciato anche l'intezione di rinnovare il contratto del francese, ha convinto la Juventus a riattivarsi con forza su altre piste alternative al centrocampista dei parigini, per il quale non vanno comunque esclusi nuovi tentativi in queste ultime ore. Così, secondo 'Tuttosport', sarebbero ripartiti con forza i sondaggi col Real Madrid per Mateo Kovacic, ex interista non intoccabile nella rosa di Zinedine Zidane. Il presidente Florentino Perez, però, non pare intenzionato a fare sconti e chiede 30 milioni di euro. 

Un'altra pista porta a Moussa Sissoko, che costa ma vuole assolutamente lasciare il Newcastle e la Championship. Meno caro, ma più blindato dal proprio club, Luiz Gustavo del Wolfsburg, che avrebbe ribadito di non volersi privare del brasiliano. Rispunta pure l'ipotesi Hector Herrera, che ha appena battuto la Roma con il Porto ai playoff di Champions League, ma attenzione ad Axel Witsel: bloccato per l'estate 2017 a parametro zero, i bianconeri potrebbero spingere con lo Zenit per averlo subito.

Qualora non si dovesse aprire alcuna pista per un big, la dirigenza juventina virerebbe allora su un giovane talento da lanciare: i nomi sono quelli di Bakayoko, Ruben Neves, Tielemans e Dahoud.




Commenta con Facebook