• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juve, Marotta si affida a Raiola per risolvere i problemi a centrocampo

Calciomercato Juve, Marotta si affida a Raiola per risolvere i problemi a centrocampo

Il dg bianconero lavora per consegnare due mediani ad Allegri


Marotta e Paratici (Calciomercato.it)
Eleonora Trotta (@eleonora_trotta)

22/08/2016 12:58

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA MATUIDI / TORINO - Allegri predica calma. Il tecnico bianconero non vuole che l'entusiasmo per l'arrivo di Higuain, in gol al debutto contro la Fiorentina, possa allentare la concentrazione sul calciomercato della Juve. L'allenatore toscano aspetta almeno due rinforzi a centrocampo. Innesti per aumentare fisicità e qualità nella zona nevralgica del campo. Marchisio è infatti ancora out per diversi mesi, Khedira spesso acciaccato, Sturaro ed Hernanes nella lista dei partenti, come si auspica la società. I nomi più attuali restano quelli di Matuidi e Witsel: per il francese Marotta si è affidato all'agente Mino Raiola mentre con il secondo c'è un patto condiviso e consolidato.

Le parti hanno un'intesa economica e contrattuale valido per quest'anno e il prossimo: se lo Zenit non accetterà infatti i circa 15 milioni di euro offerti dai bianconeri entro la fine del mercato, il calciatore potrà venire in Italia il prossimo anno a parametro zero. Marotta ha registrato anche la disponibilità del mediano francese. E l'ostacolo anche in questo caso è il club proprietario del cartellino. La società francese ha infatti chiesto ben 45 milioni di euro per il suo giocatore, ritenuto indispensabile all'interno dello spogliatoio. Ma la Juventus punta sul parere opposto del tecnico Emery: l'ex Siviglia non valuta fondamentale Matuidi, scavalcato dall'arrivo del polacco Krychowiak. Le alternative sono note e in salita da Biglia a Brozovic passando per Moussa Sissoko, piano B dell'Inter in caso di nuovo stop per l'operazione Joao Mario. Il centrocampista della Lazio è blindato da Inzaghi mentre il ds Ausilio sta spingendo il croato verso la Premier League (Chelsea, Arsenal e Crystal Palace). Brozo è però attratto dalla maglia bianconera e spera che a fine mercato possa esserci qualche cedimento. Prima la Juventus attende rassicurazioni da Raiola: resta lui l'uomo scelto da Marotta per rasserenare Allegri su un centrocampo ancora tutto da comporre.




Commenta con Facebook