• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, non solo il Milan: anche Mancini vuole Berardi

Calciomercato Juventus, non solo il Milan: anche Mancini vuole Berardi

L'Inter ha messo gli occhi sull'attaccante del Sassuolo per il dopo Jovetic


Domenico Berardi ©Getty Images
Marco Di Federico

12/03/2016 08:55

CALCIOMERCATO JUVENTUS SASSUOLO MILAN INTER BERARDI / TORINO - Quella di ieri sera doveva essere la sua partita, contro quello che potrebbe essere il suo futuro, ma un attacco febbrile ha impedito a Domenico Berardi di sfidare la Juventus nell'anticipo della 29a giornata di Serie A. Dell'attaccante calabrese, nonostante la sua assenza, si sarà parlato comunque molto sulle tribune dello 'Stadium': perché il suo nome è cerchiato in rosso sul taccuino di Beppe Marotta per il calciomercato Juventus della prossima stagione.

Ma le qualità dell'attaccante del Sassuolo non sono certo sfuggite a tanti altri top club, dall'Arsenal a Barcellona passando per il Milan. La Juventus può contare su una corsia preferenziale data dall'opzione di acquisto per 25 milioni di euro inserita la scorsa estate nell'accordo che ha risolto a favore del club emiliano la comproprietà di Berardi. Da anni i bianconeri hanno puntato sulla 'linea verde' e gli ultimi acquisti di Zaza e Mandragora sono lì a dimostrarlo, ma il futuro di Berardi non è ancora a tinte bianconere. Perché il destino di Eusebio Di Francesco potrebbe cambiare anche gli scenari di calciomercato dell'azzurrino. Il tecnico del Sassuolo è il primo candidato a succedere a Sinisa Mihajlovic al Milan e tanto basta per inserire i rossoneri nella corsa al numero 25 neroverde.

Come scrive oggi 'TuttoSport', anche l'altra milanese starebbe provando lo 'scippo' verso i rivali di sempre della Juventus: l'Inter ha spesso inviato dei suoi osservatori a seguire dal vivo Berardi, che Ausilio chiese già nell'inverno 2014 come pedina di scambio per Guarin nell'affare che poi non andò in porto con Vucinic. Ieri lo stesso ds nerazzurro ha parlato di "un giocatore della Serie A offensivo e duttile" nel mirino dell'Inter: l'identikit potrebbe proprio portare a Berardi, perfetto per rimpiazzare il partente Jovetic negli schemi di Mancini.




Commenta con Facebook