• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Frosinone > Frosinone-Lazio, Stellone: "Giocheremo per vincere, non partiamo battuti"

Frosinone-Lazio, Stellone: "Giocheremo per vincere, non partiamo battuti"

Il tecnico gialloblu: "L'abbiamo preparata bene con la testa, con le gambe e con il cuore"


Roberto Stellone (Calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

20/02/2016 16:57

FROSINONE LAZIO CONFERENZA STAMPA STELLONE SERIE A/ FROSINONE - Il tecnico del Frosinone Roberto Stellone, interviene in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato che vedrà i gialloblu impegnati in casa contro la Lazio. 

FORMAZIONE - "Giocheremo con il 4-3-3, l'infortunato Russo verrà sostituito da Ajeti e forse faremo un cambio di formazione senza stravolgere la formazione che ha battuto l'Empoli sabato scorso. Potrei far rifiatare uno, due o tre giocatori".

LA LAZIO - "La Lazio ha qualità davanti alla difesa, a prescindere da chi giocherà Biglia o Cataldi, dobbiamo essere bravi a limitare chi giocherà in quella posizione del campo. La Lazio ha tanta qualità anche sugli esterni, spinge tanto con i terzini: bisognerà fare attenzione agli inserimenti dei loro centrocampisti. Parolo, Mauri sono giocatori che si inseriscono tanto".

EUROPA LEAGUE - "La Lazio arriva da una buona prestazione in Europa League contro un avversario difficile come il Galatasaray. Non so chi giocherà ma hanno una rosa ampia e riusciranno ad allestire una formazione pericolosa. Noi dobbiamo cercare di colpirli dove hanno qualche punto debole".

COMUNICAZIONE - "I centrali di difesa sono il punto debole della Lazio? Loro provano sempre a giocare anche partendo da dietro, noi dovremo cercare di andarli a prendere alti e lì sarà fondamentale anche la comunicazione in campo tra i giocatori".

MOTIVAZIONI - "Cosa dirò alla squadra prima di scendere in campo? Se non si alza l'asticella della concentrazione, la Lazio ti punisce per la qualità dei giocatori che ha dal centrocampo in avanti. Rispetto a qualche domenica fa il morale è più alto in casa nostra, dobbiamo cercare di sfruttare le situazioni che possono verificarsi perché la Lazio qualcosa può concedere dietro".

LO SPIRITO - "Giocheremo per vincere, se poi la partita chiederà sacrificio in fase difensiva lo faremo per sfruttare le occasioni che ci capiteranno. Il Frosinone vorrà vincere per tanti motivi, su tutti la classifica, ma dobbiamo fare una partita intelligente, l'abbiamo preparata con la testa, con il cuore e con le gambe. Cerchiamo di ottenere il massimo sapendo che anche un punticino alla volta può farci bene".

L'ANDATA - "All'andata non abbiamo raccolto quanto avremmo meritato. Domani non partiamo battuti, ma ce la giocheremo. Lazio stanca dopo l'Europa League? Può essere. Dobbiamo scendere in campo dando l'anima, come tutte le partite ma ancora di più di fronte a questa Lazio".

BIGLIA - "Marcatura personalizzata per Lucas Biglia? Quando è possibile dobbiamo cercare di oscurarlo, quando non ci riusciamo, è importante che un attaccante vada ad ostacolarlo in prima battuta".

 




Commenta con Facebook