• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Fiorentina, Mihajlovic: "Ennesima ultima spiaggia? Andrò in montagna! El Shaarawy..."

Milan-Fiorentina, Mihajlovic: "Ennesima ultima spiaggia? Andrò in montagna! El Shaarawy..."

Ecco le dichiarazioni del tecnico, in vista della sfida contro i 'viola'


Sinisa Mihajlovic ©Getty Images

16/01/2016 13:18

MILAN SERIE A 20A GIORNATA CONFERENZA MIHAJLOVIC MONTOLIVO DE JONG / MILANO - Alla ventesima giornata di campionato il Milan affronterà la Fiorentina di Sousa a 'San Siro'. Ecco le dichiarazioni del tecnico Mihajlovic in conferenza stampa: "Domani avrà inizio il girone di ritorno, e spero sia pieno di rivincite. Molto dipenderà dalla gara di domani, ma credo il campionato sia ancora aperto e ci sia tempo per recuperare. Rispetto alla prima di Firenze la squadra è migliorata sotto tutti i punti di vista. Potevamo fare meglio, ma le prestazioni ci sono state".

FIORENTINA - "E' una squadra forte e in rosa ha giocatori bravi nell'uno contro uno. Dovremo però sfruttare i loro difetti. Dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni che avremo, facendo un'ottima fase difensiva. Ce la giocheremo alla pari. All'andata noi eravamo un cantiere aperto, ma domani sarà una partita diversa".

SOUSA - "E' un grande tecnico. Stando ai risultati è stato più bravo di me. Per quanto fatto sul campo, noi meritavamo di più, e domani cercheremo la vittoria"

FUTURO - "Non mi preoccupo per quanto viene scritto. Resto concentrato sulla mia squadra. La squadra sta bene ed è unita. Abbiamo le qualità per batterli. Non siamo inferiori a nessuno. Il Presidente è sempre stato gentile con me e rispettoso del mio lavoro. Ho le spalle larghe e so che ogni gara è l'ultima spiaggia. Ne ho viste così tante che quest'anno andrò in montagna in vacanza. Come ho detto ai miei ragazzi, l'importante è tapparsi le orecchie e giocare".

SQUADRA - "I ragazzi stanno bene fisicamente. Poi ci sta che un giocatore dia meno per tanti motivi, ma tutti vanno in campo per dare il massimo. L'impegno non è mai mancato. Fischiarli di certo non aiuta".

BACCA - "La rabona è una giocata rischiosa, ma se segna ogni volta, allora ne faccia tre a gara. QUando segni hai ragione, altrimenti diventa un problema".

LUIZ ADRIANO - "Credo fosse un'offerta vantaggiosa per club e giocatore".

PANCHINA - "Balotelli si è allenato due o tre volte con noi, mentre Kevin non ha più di trenta minuti nelle gambe. Non siamo mai stati al completo, ma con il recupero di Balotelli, e con Boateng e Menez, gli attaccanti li abbiamo".

SAN SIRO - "Il clima non ci aiuta molto, ma dovremo prendere più punti possibile. Con alcuni risultati utili consecutivi poi si risale".

EL SHAARAWY -  "Non parlo di giocatori che non alleno, come mia abitudine".

HONDA - "Gioca di più per merito suo e della squadra. Cerca sempre di dare il massimo. E' affidabile, e se gli chiedi qualcosa, lui la fa".

L.I.




Commenta con Facebook