• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Sabatini: "Chiedo scusa, ma... niente carote!"

Roma, Sabatini: "Chiedo scusa, ma... niente carote!"

Il direttore sportivo giallorosso ha commentato il momento della squadra


Walter Sabatini ©Getty Images

02/12/2015 08:00

ROMA SABATINI CENA UTR E AIRC / ROMA - Durante la cena organizzata da Airc e Utr, è intervenuto il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini, che ha commentato l'attuale momento della formazione giallorossa. Queste le sue parole riportate da 'sportmediaset': "Chiedo scusa per il momento vissuto dalla squadra e colgo l'occasione per ringraziare Airc e Utr per la fede che continuano ad avere nella squadra. In fondo siamo ancora a quattro punti dalla vetta della classifica. Per fortuna c’è qualcuno che non molla perché invece qualcun altro ha mollato, grazie. Anzi, trasferiremo questo messaggio ai calciatori che si sentono un po’ abbandonati ultimamente".

LA CONTESTAZIONE A TRIGORIA - "Le carote non rientrano nel nostro menù. La squadra è molto sensibile e consapevole, tutte le cose possono ricominciare partendo da una critica educata. La squadra ha bisogno di critiche educate per fare meglio. Non ci facciamo prendere dalla depressione, ci rimetteremo a posto. Ci dobbiamo fidare della squadra".

FIDUCIA - "La Roma esiste ancora e ha in mente le cose che deve fare e le farà, perché abbiamo un gruppo di ottimi calciatori ma soprattutto uomini e ragazzi in gamba. Sanno che stiamo scivolando, abbiamo avuto dei contrattempi, ma sono totalmente presi dal percorso che devono fare. La Roma ha il dovere di essere competitiva, di competere per vincere".

 

Al termine di Roma-Atalanta, in zona mista, Sabatini aveva detto: "Fino a ieri dicevo non avremmo frequentato il mercato di gennaio, oggi devo fare altre valutazioni e vedere come si può migliorare la squadra. Mercato di questa estate sopravvalutato? Se appoggiassi questa idea boccerei i giocatori".

S.D.




Commenta con Facebook