• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Barcellona, Suarez: il miglior centravanti al mondo

I CRAQUE DEL MOMENTO - Barcellona, Suarez: il miglior centravanti al mondo

Cinismo, velocità e quel feeling straordinariocon Messi e Neymar: l'uruguaiano è il finalizzatore perfetto


Luis Suarez ©Getty Images
Jonathan Terreni

26/11/2015 11:40

I CRAQUE DEL MOMENTO BARCELLONA SUAREZ / BARCELLONA (Spagna) - A Barcellona hanno solo l'imbarazzo della scelta per entusiasmarsi. Certo, avere in squadra uno come Messi rischia di rubare ogni volta la scena ma se accanto ci sono giocatori del calibro di Suarez e Neymar ognuno ha il suo applauso garantito. Con Guardiola Messi agiva da 'falso 9'. L'esperiemento del centravanti grande, grosso e tecnico con fallì con Ibrahimovic. Il 'tiki-taka' richiedeva altro. Poi dal calciomercato è arrivato Luis Suarez e la perfezione è vicina. Era dai tempi di Eto'o che a Barcellona non avevano un centravanti così prolifico. Anzi, l'uruguaiano lo è ancor di più perché i suoi numeri sono da capogiro. E' lui la tessera perfetta per completare il puzzle offensivo dei 'blaugrana'. Due sono fattori principali che lo rendono al momento il miglior numero 9 dal mondo.

1) RAPIDITA' E SENSO DEL GOL - Queste caratteristiche le aveva anche Eto'o, ci mancherebbe. In Suarez però c'è qualcosa di diverso. Prima di tutto quella grinta e quella tenacia nel non mollare neanche un pallone. Non si risparmia mai e spesso va anche oltre. Sotto porta non sbaglia un colpo, cinico come non mai: 42 reti in 62 presenze. Per non parlare delle reti che costruisce per gli altri. E' rapido, tatticamente intelligente e con i piedi è straordinario. Nel suo repertorio c'è di tutto, non solo gol facili ma anche prodezze balistiche ai limiti della fisica. Cosa chiedere di più?

2) MESSI-NEYMAR-SUAREZ: FEELING PERFETTO - Il vero segreto sta lì. Il feeling tra questi tre fenomeni fa la differenza in per il Barcellona. Si trovano a memoria, giocano l'uno per l'altro, le tempistiche dei passaggi sono impressionanti. Il tutto alla massima velocità e con tecnica sopraffina: roba da playstation. C'era da immaginarselo perché uno come Suarez, con accanto Messi può diventare devastante. Il trio della meraviglie ha trovato piena sintonia da subito. Solo il Bayern Monaco ha segnato più di loro tre assieme. Nessuno vuole prevalere sull'altro. Messi è la stella delle stelle, pochi dubbi, ma gli altri non brillano certo di meno. Suarez si è messo al servizio di tutto e tutti. Ha sposato la causa catalana e ora al 'Camp Nou' è pronto a fare la storia.




Commenta con Facebook