• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Euro 2016 > Qualificazioni Euro 2016, ultimi verdetti: Croazia ed Ibra al fotofinish

Qualificazioni Euro 2016, ultimi verdetti: Croazia ed Ibra al fotofinish

La decima giornata di qualificazioni regalerà ancora emozioni


Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

12/10/2015 16:50

CALCIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 SVEZIA RUSSIA UCRAINA SLOVACCHIA / ROMA - Le qualificazioni agli Europei di Francia 2016 stanno per volgere al termine. L'ultima giornata infatti può regalare ancora tante emozioni, con alcuni verdetti da definire. Sono 16 le squadre che hanno già staccato il biglietto per Parigi, ci sono altri 8 posti da assegnare. Vediamo chi è in bilico e chi invece dovrà rimandare tutto ai play-off di novembre.

GRUPPO C - La Spagna di Vicente Del Bosque è già qualificata ma alle sue spalle è autentica bagarre. La corsa a due riguarda la Slovacchia e l'Ucraina, che sono a pari punti ma con la nazionale di Hamsik che è avanti negli scontri diretti. I primi giocheranno la non difficile trasferta in Lussemburgo mentre gli ucraini sono attesi dalla Spagna. In caso di vittorie per entrambe le selezioni, l'Ucraina si qualificherebbe comunque  a spese dell'Ungheria come migliore terza, posizione che garantisce l'accesso diretto al torneo continentale.

GRUPPO G - Duello tra la Russia e la Svezia di Zlatan Ibrahimovic. I russi sono secondi con due lunghezze in più rispetto agli scandinvai. Alla nazionale di Leonid Slutsky basta un pareggio contro il Montenegro, che è già eliminato. Alla Svezia potrebbe non bastare l'eventuale vittoria con la Moldavia: in quel caso sarebbero spareggi.

GRUPPO H - L'Italia già qualificata sarà arbitro imparziale della sfida a distanza tra Norvegia e Croazia. Gli scandinavi sono secondi con due punti più dei 'Vatreni' che giocheranno contro Malta e sono in vantaggio nello scontro diretto. Un eventuale pareggio, dunque, potrebbe non bastare per la nazionale di Hogmo

PLAY-OFF - Le squadre certe di giocare i playoff di novembre sono: Irlanda, Ungheria e Danimarca, più ovviamente chi perderà i duelli a distanza sopra citati. A queste si dovrebbe aggiungere la Slovenia a cui basta un pareggio contro San Marino. Quasi fuori l'Olanda: dovrà battere la Repubblica Ceca e sperare che l'Islanda faccia lo stesso con la Turchia, altrimenti sarà la selezione di Terim a giocarsi un posto in Francia.




Commenta con Facebook