• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Bate Borisov-Roma 3-2: un tempo da incubo, poi Florenzi sfiora il pari

Champions League, Bate Borisov-Roma 3-2: un tempo da incubo, poi Florenzi sfiora il pari

Bielorussi indemoniati nella prima frazione: subito tre reti. Poi i giallorossi vanno ad un passo dal pareggio


L
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

29/09/2015 22:34

CHAMPIONS LEAGUE BATE BORISOV ROMA VOLODKO MLADENOVIC IAGO FLORENZI / BORISOV (Bielorussia) - Troppo tardi. Una Roma a due facce, due squadre completamente diverse tra primo tempo e ripresa, letteralmente ribaltata dall'ingresso (in ampio ritardo) di Iago Falque. Nella fredda serata di Borisov, la doccia gelata arriva praticamente subito. Il BATE fa quello che vuole sulla sinistra e con Stasevic ed il terzino Mladenovic (doppietta), si porta sul 3-0 dopo soli 30'. I giallorossi praticamente non sono in campo. Almeno fino all'ingresso in campo dell'ex Genoa che porta forze fresche e più idee agli uomini di Garcia che accorciano le distanze con Gervinho e Torosidis. Tutti in avanti, alla disperata ricerca del pari. Il gran tiro di Florenzi, però, sbatte sulla traversa. E la prima vittoria in Champions della Roma è ancora rimandata.

BATE Borisov-Roma 3-2: 8' Stasevich (B), 12' Mladenovic (B), 30' Mladenovic (B), 66' Gervinho (R), 82' Torosidis (R).

Classifica Gruppo E: Barcellona 4, Bayer Leverkusen 3, BATE Borisov 3, Roma 1.




Commenta con Facebook