• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Albertini: "Balotelli, il calcio è uno sport di squadra"

Milan, Albertini: "Balotelli, il calcio è uno sport di squadra"

L'ex calciatore manda un messaggio all'attaccante rossonero


Demetrio Albertini ©Getty Images

04/09/2015 13:00

ITALIA-MALTA ALBERTINI INTERVISTA A SKY / MONZA - Demetrio Albertini ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 'Sky': "Il Milan? Quando si cambia tanto, ci vuole lavoro. Ha speso tanto e preso buoni giocatori gettando le basi per il futuro. Non sempre in sede di calciomercato si riescono a mettere assieme tutti i tasselli. A centrocampo ci si augura il ritorno di Montolivo, che è un po' mancato lo scorso anno. Poi c'è Bertolacci. Balotelli? Dipende da lui, va trattato da uomo perché non è più un ragazzino. Ha perso tante occasioni, deve capire che il calcio è uno sport di squadra. Ha tutto per fare bene, deve essere predisposto a inserirsi in un contesto. Le regole devono essere uguali per tutti, ci sono delle responsabilità nei confronti dei propri compagni di squadra. L'esperimento Pirlo-Verratti in Nazionale? Marco è un calciatore più maturo ora. Fui critico col Milan quando lasciò andare via Pirlo, la Juve ora sta gestendo il dopo Pirlo e avrà alcune certezze in meno. Sono due calciatori importanti per la Nazionale che possono giocare insieme. Non sarei n* preoccupato né soddisfatto dopo Italia-Malta, le partite a inizio stagione sono sempre problematiche".

S.D.




Commenta con Facebook