• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Thiago Motta e Felipe Melo le alternative a Kondogbia

Calciomercato Inter, Thiago Motta e Felipe Melo le alternative a Kondogbia

Proseguono le manovre a centrocampo della società nerazzurra


Roberto Mancini (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

04/06/2015 08:14

CALCIOMERCATO INTER KONDOGBIA MELO MOTTA BENATIA / MILANO - Inter, inizia l'offensiva. Dopo aver ufficializzato il rinnovo di Icardi, blindato alla Pinetina fino al 2019, il club nerazzrro è pronto a catapultarsi nel calciomercato alla ricerca di quei puntelli in grando la prossima stagione di rilanciare le ambizioni della squadra di Mancini dopo un'annata avara di soddisfazioni.

Il 'sogno' del calciomercato Inter, sfumato Yaya Tourè, adesso si chiama Geoffrey Kondogbia, 'gemello' di Pogba e uno dei centrocampisti più promettenti d'Europa. Ausilio & soci proseguono nel pressing dopo il blitz dei giorni scorsi dell'entourage del babay francese ad Appiano Gentile, con il Monaco che però non mollerebbe chiedendo 30 milioni di euro cash a fronte dei 25 messi per il momento sul piatto dal club di Thohir. La dirigenza interista - riporta 'Tuttosport' -avrebbe incassato il sì del giocatore, anche se la concorrenza dell'Arsenal (senza dimenticare la Juventus) e le richieste dei monegaschi rendono la trattativa ancora abbastanza complessa. Così - scrive 'La Gazzetta dello Sport' - l'Inter non si ferma solo all'ex Siviglia ma valuterebbe altre opzioni come il ritorno di Thiago Motta e l'ex Juventus e Fiorentina Felipe Melo.

Per l'italiano-brasiliano la giornata campale potrebbe essere mercoledì prossimo, quando con i suoi agenti dovrebbe incontrare la dirigenza del Paris Saint-Germain per discutere del rinnovo fino al 2017, con eventuale spalmatura dell'ingaggio. Un'avventura 'bis' all'Inter tenterebbe e anche molto Thiago Motta, da sempre rimasto affezionato ai colori nerazzurri dopo lo storico 'Triplete' del 2010. Un'altra carta da giocare per Mancini sarebbe quella che porterebbe a Felipe Melo, rilanciatosi al Galatasaray dopo la negativa esperienza alla Juventus e desideroso di misurarsi nuovamente con il calcio italiano. Il mediano verdeoro, al pari di Cuadrado, Jovetic e Salah, per il momento sarebbe tenuto in stand-by dalla società meneghina.

E, esulando dal discorso centrocampo, sabato potrebbe essere l'occasione giusta per tornare a parlare con il Bayern Monaco dell'affaire Benatia, visto che Thohir e Zanetti saranno presenti - al pari dell'Ad bavarese Rummenigge - alla finalisisma di Champions a Berlino tra Juventus e Barcellona.




Commenta con Facebook