• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Monaco-Juventus, ESCLUSIVO Vierchowod: "Vidal decisivo. Per la finale dico..."

Monaco-Juventus, ESCLUSIVO Vierchowod: "Vidal decisivo. Per la finale dico..."

Le parole in esclusiva a Calciomercato.it dell'ex difensore bianconero, campione d'Europa nel '96


Arturo Vidal (Getty Images)
ESCLUSIVO
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

22/04/2015 11:55

MONACO-JUVENTUS ESCLUSIVO VIERCHOWOD CHAMPIONS LEAGUE VIDAL / MONTECARLO - La grande notte, per continuare a sognare. Dentro o fuori: la Juventus va in scena al 'Louis II' per sfidare il Monaco nel ritorno dei quarti di finale di Champions League dopo l'1-0 dello 'Juventus Stadium'. In vista della sfida, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l'ex difensore Pietro Vierchowod, che nel '96 salì sul tetto d'Europa con la maglia bianconera, per parlare delle ultime news Juventus e della corsa al titolo: "Giocare contro il Monaco non è semplice, perché comunque una squadra che arriva ai quarti di Champions League vuol dire che qualcosa ha. E quando hanno giocato a Torino i primi trenta minuti hanno fatto buone cose. La Juventus è avvantaggiata perché ha vinto all'andata e dovrebbe subire due gol, e non è semplice fare due gol alla squadra di Allegri. Però deve andar là consapevole di dover lottare fino alla fine per poter raggiungere la semifinale e ne ha tutti i mezzi. L'importante è che scenda in campo con la concentrazione giusta e può raggiungere questo risultato".

GIOCATORI CHIAVE - "Tevez è il giocatore che fa più la differenza. Anche Vidal è importante: se gira lui in mezzo al campo un bel pezzo di qualificazione è sicuro. Ritengo sempre che il centrocampo sia l'arma principale di qualsiasi squadra e quel settore di campo che ti permette di vincere o di perdere. Se Vidal sta bene e fa il lavoro che ci ha fatto sempre vedere penso possa essere determinante". 

FINALE - "Vincere non lo so, però la semifinale la può raggiungere benissimo perché dipende da stasera. Poi arrivare in finale e vincerla è un po' più difficile perché ci sono squadre forse più attrezzate ed in questo momento più forti però quando arrivi lì può succedere di tutto. Ma l'importante, ora, è superare il turno stasera. Inutile fare il discorso 'se dopo...'. Pensiamo a stasera".

JUVE 1995-96 - "Prematuro fare un paragone. Noi siamo arrivati in finale e l'abbiamo vinta, questa Juventus deve ancora superare i quarti per andare in semifinale. Aspettiamo stasera, sono comunque fiducioso se, come detto, hanno la concentrazione giusta e se Vidal gioca da Vidal. Poi vediamo, il discorso può cambiare in tanti modi".

ALLEGRI - "Chi va alla Juventus e raccoglie l'eredità non facile di Conte senz'altro è avvantaggiato dal fatto che ha una squadra già pronta. Però è stato bravo a tenere comunque assieme e concentrati questi grandi giocatori. Merito anche a lui perciò che è stato bravo in questo".




Commenta con Facebook