• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Aston Villa, Benteke e il sogno FA Cup

I CRAQUE DEL MOMENTO - Aston Villa, Benteke e il sogno FA Cup

L'attaccante belga ha trascianto i 'Villans' alla finale della prestigiosa coppa nazionale


Christian Benteke (Getty Images)
Jonathan Terreni

20/04/2015 11:55

I CRAQUE DEL MOMENTO ASTON VILLA BENTEKE / BIRMINGHAM (Inghilterra) - Per l'Aston Villa è una stagione dalla doppia faccia. Per Christian Benteke invece segnare in una competizione o nell'altra non fa differenza. E se i 'Villans' faticano in campionato, navigando nelle zone basse della Premier, in FA Cup il discorso è ben diverso e vista l'importanza della coppa nazionale in Inghilterra, la loro annata potrebbe assumere connotati importanti. Il campionato ha deciso l'ultimo match in casa del Tottenham. Grazie anche alla sua rete l'Aston Villa ha battuto ieri anche il Liverpool in coppa conquistando l'accesso alla finale dove adesso, a Wembley, ci sarà l'Arsenal a contendere un trofeo che a Birmingham manca dalla stagione 1956/1957. E le reti di Benteke, 10 in campionato, sono uno dei punti di forza della squadra di Sherwood. Per il 25enne belga di origini congolesi, che nel calciomercato ha sempre attirato l'interesse di molte squadre anche in Italia, potrebbe essere arrivato il tempo della consacrazione.


Christian Benteke nasce a Kinshasa, in Congo, il 3 dicembre 1990. Cresce in Belgio nelle giovanili dello Standard Liegi prima e del Genk poi, con cui fa il suo esordio in prima squadra nel 2007. Nel 2008 torna allo Standard ma viene mandato in prestito a farsi le ossa al Kortrijk e al Mechelen. 52 presenze con le due squadre e venti reti totali servono per guadagnarsi la fiducia del Genk che nella stagione 2011/2012 lo lancia titolare e lui risponde con 19 reti in 37 partite. Questo vale l'approdo in Premier grazie all'Aston Villa che nell'agosto 2012 sborsa 10 milioni per il suo cartellino. Fino ad ora 39 reti in 84 apparizioni con i 'Villans'. In Nazionale belga ha giocato e segnato con tutte le rappresentative minori. 22 caps con la Nazionale maggiore, con cui ha debuttato nel 2010 nell'amichevole contro la Bulgaria.

 




Commenta con Facebook