• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-TORINO

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-TORINO

Pirlo lancia i bianconeri in orbita. Peres è indiavolato. Lichtsteiner ingenuo, Benassi sciagurato.


Pirlo, Vidal (Getty Images)
Alessio Barone

30/11/2014 19:57

ECCO LE PAGELLE DI JUVENTUS–TORINO



JUVENTUS

Storari 6 – Praticamente assente fino al 22' quando Peres lo beffa con un potente tiro dal limite. Per il resto fa ordinaria amministrazione.

Lichtsteiner 4 – Partita difficile per lo svizzero, oggi ha un avversario scomodo come Darmian. E' apparso troppo nervoso beccandosi, da vero principiante, due gialli in 7'. Sciagurato.

Bonucci 6,5 – Guida la difesa, sempre preciso nelle chiusure e non disdegna l'impostazione partendo dalle retrovie.

Chiellini 6,5 – Ingaggia un bel duello tutto fisico con Amauri. Gioca d'esperienza avendo spesso la meglio.

Evra 5 – Spinge poco sull'out sinistro e lascia troppo campo alla fulminea ripartenza di Peres, suo diretto avversario. Fatica a contenere le iniziative del brasiliano.  

Marchisio 5,5 –  Si limita al compitino non riuscendo ad incidere sul match. Poco brillante viene sostituito. Dal 54' Pereyra 6 - Buona intensità, ma non riesce a dare la scossa giusta.

Pogba 5,5 – Primo tempo in cui gioca a tratti, alterna buone cose a pause inattese. Quando ha la palla tra i piedi riesce sempre a creare qualcosa d'interessante. Non riesce a suonare la carica nella ripresa. Abulico.

Pirlo 6,5 – E' il faro dei bianconeri, dai suoi piedi partono tutte le azioni più pericolose dei padroni di casa. A volte è troppo lento nella manovra e subisce il pressing aggressivo dei granata. Trova il jolly dalla distanza a tempo scaduto regalando 3 punti d'oro ai suoi. Cecchino.

Vidal 6 – Infallibile dal dischetto, nonostante la ripetizione del penalty, mantiene il sangue freddo e non fallisce la ghiotta occasione. Sfiora il raddoppio al 41' con un inserimento dei suoi. Gol a parte, prestazione generosa ma nulla più.

Tevez 6 – Grande movimento sul fronte offensivo per l'Apache, solita prodigalità al servizio della squadra. Cerca di scardinare la difesa avversaria ma è poco preciso. Dal 83' Ogbonna s.v.

Llorente 5 – Lotta con i centrali granata ma con scarsi risultati. Non riesce a fare da riferimento ai compagni venendo spesso anticipato. Serata da dimenticare. Dal 58' Morata 5 - Non fa meglio del compagno che sostituisce.

All. Allegri 6 – Partenza decisa alla ricerca del bottino pieno. I suoi aggrediscono gli avversari mantenendo un baricentro alto e attuando un pressing aggressivo. Atteggiamento a volte presuntuoso, soprattutto in occasione del pareggio di Peres. Oggi il gioco espresso non è stato dei migliori e la condizione fisica è calata alla distanza. Nonostante ciò, arrivano 3 punti preziosi.

 

TORINO

 

Gillet 6 – Primo tempo in cui non è mai chiamato in causa, attento nelle uscite e sicuro tra i pali nella ripresa. Nulla può sul tiro di Pirlo al minuto 93'.

Maksimovic  6 – Controlla bene le scorribande juventine, ha mostrato buon senso della posizione e sicurezza nei mezzi.

Glik 6 – Il capitano non molla un colpo, si batte come un gladiatore.  

Moretti 6 –  Attento e diligente, non si perde d'animo quando si tratta di spazzare come si usava fare un tempo.

Peres 7,5 – Al 22' parte dal limite della sua area e percorre 70 metri palla al piede superando in velocità i diretti avversari prima di spedire un bolide imprendibile per Storari. E'Sembrato di rivedere il pendolino Cafù di un tempo. Partita di grande spessore per l'esterno brasiliano.

Gazzi 5,5 – Cerca di arginare le irruzioni degli incursori bianconeri dando manforte alla difesa. Si batte con grande ardore, difetta di tecnica quando si tratta di impostare il gioco.

Vives 5,5 – Mastino di centrocampo: inesauribile nella fase di contenimento, goffo in quella di costruzione. Dal 53' Benassi 4,5 - entra per dare ordine ma spesso si addormenta e perde colpevolmente il pallone che consegna il derby alla Juve.

El Kaddouri 6,5 – Nel primo tempo è troppo lento e ingenuo, si addormenta spesso con la palla tra i piedi facendosi recuperare. Molto meglio nella ripresa quando prende la squadra per mano. Dal 90+2' Sanchez s.v.

Darmian 6,5 – Buona prestazione da esterno sinistro, controlla il diretto avversario e non disdegna qualche sortita offensiva.

Amauri 6,5 – Fa a spallate con i centrali bianconeri, lotta tutta fisica. Si batte come un gladiatore pur non godendo di un'ottimale condizione fisica. Leone in gabbia.

Quagliarella 6,5 – L'ex dal dente avvelenato ci mette l'anima. Si dà un gran da fare ripiegando anche a metà campo. Cerca il duetto col compagno di reparto ma non trova un supporto adeguato. Sfiora il gol colpendo il palo al 53'. Incomprensibile la sua sostituzione. Dal 72' Larrondo s.v.

All. Ventura 6,5 – Solito 3-5-2 ma i suoi soffrono la partenza sprint della Juve. La squadra mantiene il sangue freddo e riesce a rimettersi in pari con una prodezza di Peres. I suoi sprecano delle ottime occasioni e pagano caro gli errori commessi. Tutto sommato una buona prestazione della squadra contro un avversario nettamente superiore.

Arbitro: Daniele Orsato (Schio) 7 – Assegna un rigore al 14' su un fallo di mano in barriera di El Kaddouri, episodio dubbio ma non è esagerato assegnare il penalty. Dialoga con i calciatori invitandoli a mantenere la calma. Non disdegna l'uso del cartellino per tenere saldamente la partita in pugno. Promosso.

 

TABELLINO

JUVENTUS – TORINO 2-1

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio (Dal 54' Pereyra), Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez (Dal 83' Ogbonna), Llorente (Dal 58' Morata). All.: Allegri

TORINO (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives (Dal 53' Benassi), El Kaddouri (Dal 90+2' Sanchez), Darmian; Amauri, Quagliarella (Dal 72' Larrondo). All.: Ventura

Arbitro: Daniele Orsato (Schio)

Marcatori: 15' Vidal (J), 22' Peres (T), 93' Pirlo (J)

Ammoniti: 17' Glik (T), 47' Gazzi (T), 59' Pogba (J), 71' Lichtsteiner (J), 71' Amauri (T), 90+1' Moretti (T)

Espulsi: 78' Lichtsteiner (J)




Commenta con Facebook