• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Punto Premier League, risultati e classifica undicesima giornata

Punto Premier League, risultati e classifica undicesima giornata

Chelsea e Southampton non si fermano più, il Manchester City perde terreno


Diego Costa (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

10/11/2014 17:35

PUNTO PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA UNDICESIMA GIORNATA CHELSEA SOUTHAMPTON MANCHESTER CITY / LONDRA (Inghilterra) - "Se il Chelsea continua così non lo prenderanno più". Difficile non essere d'accordo con il manager dell'Arsenal, Arsene Wenger. Lo dicono i numeri, ma soprattutto le prestazioni. Il Chelsea di José Mourinho non sbaglia un colpo, neanche in casa del Liverpool. Spettacolo, tecnologia e proteste: vanno avanti i 'Reds' con il tiro di Emre Can deviato da Cahill che poi è protagonista con la rete dell'1-1 assegnata grazie alla 'goal line technology'. Diego Costa completa la rimonta rompendo il digiuno che durava dallo scorso 5 ottobre con la rete numero dieci in questa Premier League 2014/2015, poi le polemiche per il rigore non concesso per fallo di mano ancora di Cahill a due minuti dal termine. Ancora una brutta prova per Balotelli che si fa vedere solo per un cartellino giallo. Primato solitario dunque per i 'Blues', che restano a quattro punti di vantaggio sul Southampton che infila la quarta vittoria consecutiva e si conferma miglior difesa del torneo. Pellè non segna, ma serve l'assist per il primo dei due gol di Shane Long che regala i tre punti ai 'Saints' contro il Leicester. Si ferma invece il Manchester City, che con il Qpr soffre e va sotto due volte, ma trova il pari grazie alla doppietta del solito Aguero che raggiunge quota 12 gol in 11 partite di campionato. Ora, però, i 'Citizens' sono a meno 8 dalla vetta. Poco dietro il West Ham, che non va oltre lo 0-0 con l'Aston Villa, e lo Swansea, vittorioso in rimonta con l'Arsenal: sblocca Sanchez, poi una perla di Sigurdsson su punizione ed il primo gol in Premier per Gomis lanciano i gallesi. Il Manchester United riparte a fatica contro il Crystal Palace grazie alla botta da fuori del criticatissimo Mata, favorito da una mezza papera di Speroni, mentre il Newcastle continua a vincere, questa volta sul campo del WBA, con il bel gol di tacco del talento Perez e la rete di Coloccini. L'ex Roma e Milan Bojan Krkic e Walters sanciscono la vittoria dello Stoke sul campo del Tottenham (1-2), Sunderland e Everton si prendono un punto a testa (1-1) e l'ultimo della classe Burnley trova finalmente il primo successo con il gol di Barnes contro l'Hull.

RISULTATI

Liverpool-Chelsea 1-2: 9' Can (L), 14' Cahill (C), 67' Costa (C).

Burnley-Hull 1-0: 50' Barnes.

Manchester United-Crystal Palace 1-0: 67' Mata.

Southampton-Leicester 2-0: 75' Long, 80' Long.

West Ham-Aston Villa 0-0.

Qpr-Manchester City 2-2: 21' Austin (Q), 32' Aguero (M), 76' autogol Demichelis (Q), 83' Aguero (M).

Sunderland-Everton 1-1: 67' Larsson (S), 76' rig. Baines.

Tottenham-Stoke 1-2: 6' Krkic (S), 33' Walters (S), 77' Chadli (T).

West Bromwich Albion-Newcastle 0-2: 45' Perez, 62' Coloccini.

Swansea-Arsenal 2-1: 63' Sanchez (A), 75' Sigurdsson (S), 78' Gomis (S).

CLASSIFICA

Chelsea 29, Southampton 25, Manchester City 21, West Ham 18, Swansea 18, Arsenal 17, Manchester United 16, Newcastle 16, Stoke City 15, Everton 14, Liverpool 14, Tottenham 14, West Bromwich Albion 13, Sunderland 12, Hull City 11, Aston Villa 11, Crystal Palace 9, Leicester 9, Qpr 8, Burnley 7.

 




Commenta con Facebook