• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Comproprieta' 2014: ecco gli affari da risolvere

Comproprieta' 2014: ecco gli affari da risolvere

Ecco l'elenco con tutti i nomi piu' importanti. Aggiornamento anche sulle situazioni in via di definizione


Alberto Paloschi (Getty Images)
Hervé Sacchi (Twitter: @hervesacchi)

18/06/2014 14:18

COMPROPRIETA MERCATO AGGIORNAMENTI PALOSCHI CANDREVA CUADRADO BERARDI / ROMA – Restano poco più di quarantotto ore per definire gli accordi di compartecipazione, nodo cruciale del calciomercato italiano. Il rischio buste è sempre dietro l’angolo, ma i dirigenti sportivi hanno ancora l’appiglio del rinnovo, permesso solo per questa sessione di mercato come comunicato a fine maggio dalla Figc. Entro le ore 19 di venerdì, praticamente - nel bel mezzo di Italia-Costa Rica - bisognerà trovare una soluzione o inserire la propria offerta nella busta. Diverse ancora le situazioni ingarbugliate, ma da ieri ce n’è una in meno: Antonio Candreva è diventato a tutti gli effetti un giocatore della Lazio, dopo che la società capitolina ha riscattato l’altra metà del cartellino precedentemente in mano all’Udinese. Da segnalare tra le ufficialità di ieri, anche il rinnovo della comproprietà di Simone Verdi tra Milan e Torino. Ma diamo uno sguardo alle situazioni più importanti delle “sette sorelle” di Serie A.  

JUVENTUS – Continua il lavoro per il duo Marotta-Paraticihttp://www.calciomercato.it/mercato/juventus.html per il calciomercato Juve. Tanti i nomi di primo livello, i cui destini non sono ancora  stati chiariti: Marrone, Zaza e Berardi – in comproprietà con il Sassuolo – stanno ancora attendendo che si trovi un accordo. Attenzione perché tutti potrebbero poi diventare oggetto di scambi (Candreva, Cuadrado e Iturbe sono solo alcuni dei nomi che interessano in Serie A). Tra Juventus e Sampdoria, è poi lo stesso Gabbiadini a creare qualche grattacapo in più: le due dirigenze vorrebbero rinnovare, ma il giocatore chiede determinate garanzie. Oggi dovrebbe essere anche la giornata giusta per incontrare l’Empoli e discutere di Rugani.

MILAN – Come si legge sul documento ufficiale riportato sul sito della Lega di Serie A, i rossoneri hanno rinnovato la comproprietà di Simone Verdi, il cui destino per questa stagione non è ancora chiaro, completando comunque un'importante operazione per il calciomercato del Milan. A metà col Torino, il giocatore potrebbe nuovamente giocare in prestito. Da capire ancora la situazione di Gianmarco Comi, altro giocatore in ballo tra il Milan e la società granata. Oggi, poi, dovrebbe essere il giorno dell’incontro tra Campedelli e la dirigenza rossonera per provare a mettere fine alla telenovela Paloschi.

INTER – Ieri doveva essere, invece, il giorno di Taider e Khrin, ma non è arrivata alcuna ufficialità. Di fatto restano due giorni e ogni momento può essere quello giusto per avere il comunicato in merito a rinnovi o riscatti. La giornata tuttavia non è andata persa: si attende solo l’ufficialità per il riscatto di Biraghi dal Cittadella. Il giocatore verrà poi girato presumibilmente al Chievo. Tra gli affari più importanti ancora da risolvere nel calciomercato Inter, resta il franco-algerino Belfodil, a metà con il Parma.

NAPOLI – Ricordiamo ancora la situazione legata a El Kaddouri. Il giocatore non è in comproprietà, bensì il Torino ha la possibilità di riscattare metà cartellino alla cifra di 2,2 milioni. Oggi scade il termine per questa opzione. Cairo però ha chiesto uno sconto a De Laurentiis. Il Toro vuole chiudere a 1,7. A metà strada si troverà l’intesa. Nessuna novità sul fronte Armero http://www.calciomercato.it/mercato/napoli.html per il calciomercato del Napoli. Oggi invece dovrebbe esserci l’incontro con l’Atalanta per definire la situazione di Cigarini.  

ROMA – Per Nico Lopez e Valerio Verre potrebbe non essere così scontato il rinnovo. Il rischio buste è sempre dietro l’angolo. Più certe – anche senza comunicati ufficiali – sembrano le situazioni di Bertolacci oggi bloccato da Preziosi, Stoian e Antei che dovrebbero proseguire la loro esperienza rispettivamente al Genoa, Chievo e Sassuolo.

LAZIO – Lotito ha finalmente tirato un sospiro di sollievo: Antonio Candreva è tutto della Lazio, ma ora resta da capire cosa farà il presidente laziale con il giocatore che, nei giorni scorsi, ha rimarcato la volontà di giocare la Champions League. Il giocatore piace a mezza Europa e anche in Italia, Juventus in primis, ha diversi estimatori.

FIORENTINA – Diverse voci si erano sparse nella serata di ieri e sembravano dare per fatto il riscatto di Cuadrado da parte della Fiorentina. In realtà, non c’è ancora l’ufficialità. Dopo che Pozzo ha trovato l’accordo con la Lazio per Candreva, potrebbe essere oggi il giorno per concludere anche questo capitolo di calciomercato.

ACERBI FRANCESCO: SASSUOLO GENOA

ALBERTAZZI MICHELANGELO: VERONA MILAN

ANDUJAR MARIANO GONZALO: NAPOLI CATANIA

ARMERO PABLO ESTIFER: NAPOLI UDINESE

BELFODIL ISHAK: INTER PARMA

BELLOMO NICOLA: CHIEVO TORINO

BENALOUANE YOHAN: PARMA CESENA

BERARDI DOMENICO: JUVENTUS SASSUOLO

BERTOLACCI ANDREA: GENOA ROMA

BIABIANY JONATHAN LUDOVIC: PARMA SAMPDORIA

BOAKYE YIADOM RICHMOND: JUVENTUS GENOA

CACCIATORE FABRIZIO: VERONA SAMPDORIA

CHIBSAH YUSSIF RAMAN: SASSUOLO PARMA

CIGARINI LUCA: ATALANTA NAPOLI

COMI GIANMARIO: MILAN TORINO

CUADRADO BELLO JUAN GUILLHERME: FIORENTINA UDINESE

FIORILLO VINCENZO: JUVENTUS SAMPDORIA

GABBIADINI MANOLO: SAMPDORIA JUVENTUS

ISLA ISLA MAURICIO ANIBAL: JUVENTUS UDINESE

KRHIN RENE: BOLOGNA INTER

KURTIC JASMIN: SASSUOLO PALERMO

MARRONE LUCA: SASSUOLO JUVENTUS

PALOSCHI ALBERTO: CHIEVO MILAN

PASQUATO CRISTIAN: UDINESE JUVENTUS

RUGANI DANIELE: JUVENTUS EMPOLI

SAPONARA RICCARDO: MILAN PARMA

SORENSEN FREDERIK: BOLOGNA JUVENTUS

VERRE VALERIO: UDINESE ROMA

ZAPPACOSTA DAVIDE: AVELLINO ATALANTA

ZAZA SIMONE: SASSUOLO JUVENTUS




Commenta con Facebook