• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie A, le probabili formazioni della 15a giornata

Serie A, le probabili formazioni della 15a giornata

Ecco i possibili schieramenti delle gare di oggi dagli inviati di Calciomercato.it


Juan Guillermo Cuadrado (Getty Images)

08/12/2013 10:06

SERIE A 15A GIORNATA PROBABILI FORMAZIONI / ROMA - Si apre alle 12:30 allo stadio 'Olimpico' la domenica della 15a giornata di Serie A. La Roma ospita la Fiorentina con l'obiettivo di tornare a -3 dalla Juventus capolista, mentre i viola 'vedono' il terzo posto del Napoli. Chiude il posticipo tra Inter e Parma.

ROMA-FIORENTINA domenica ore 12,30

LE ULTIME - Rudi Garcia deve fare a meno ancora di Balzaretti, sostituito ancora da Dodò, ma recupera gli acciaccati Maicon e De Rossi che saranno regolarmente in campo. Totti è rientrato in gruppo ma il suo ritorno in campo è rimandato alla sfida con il Milan. In casa Fiorentina dovrebbero tornare in campo Pizarro e Pasqual, assenti contro il Verona. In campo anche Aquilani, di rientro dalla squalifica.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Ljajic, Gervinho. A disp.: Lobont, Skorupski, Burdisso, Romagnoli, Ricci, Caprari, Torosidis, Jedvaj, Bradley, Taddei, Marquinho, Borriello, Destro. All.: Garcia

Ballottaggi: Ljajic 60% - Borriello 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Totti, Balzaretti

Fiorentina (4-3-2-1): Neto, Tomovic, Gonzalo, Savic, Pasqual; Ambrosini, Pizarro, Aquilani; Cuadrado, Borja Valero; Rossi. A disp.: Munua, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Vargas, Alonso, Vecino, M. Fernandez, Bakic, Ilicic, Joaquin, Matos, Rebic. All.: Montella

Ballottaggi: Pasqual 60% - Vargas 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gomez, Hegazi

Federico Scarponi

CAGLIARI-GENOA domenica ore 15

LE ULTIME - Pochi dubbi per Lopez che perde Ibarbo, ma ritrova Pinilla che, al rientro dalla squalifica, partirà titolare al fianco di Sau. Alle loro spalle sarà confermato nuovamente Cossu, mentre a centrocampo Ekdal tornerà dal primo minuto al posto di Eriksson. In casa Genoa si fermano Santana e Matuzalem, squalificato. In attacco si rivedrà dunque Fetfatzidis, mentre sulla mediana è ballottaggio Cofie-Lodi con il primo in leggero vantaggio.

Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Sau, Pinilla. A disp.: Adan, Ariaudo, Avelar, Dessena, Eriksson, Cabrera, Ibraimi, Nenè. All.: Lopez

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ibarbo, Perico

Genoa (3-4-3): Perin; Antonini, Portanova, Manfredini; Vrsaljko, Biondini, Cofie, Antonelli; Fetfatzidis, Gilardino, Kucka. A disp.: Bizzarri, Donnarumma, Marchese, Gamberini, De Maio, Sampiris, Lodi, Bertolacci, Centurion, Stoian, Calaiò, Konate. All.: Gasperini

Ballottaggi: Cofie 55% - Lodi 45%
Squalificati: Matuzalem
Indisponibili: Santana, Ze Eduardo

Lorenzo Polimanti

SAMPDORIA-CATANIA domenica ore 15


LE ULTIME - Ancora 4-2-3-1 per Mihajlovic che effettuerà un solo cambio rispetto all'undici visto domenica scorsa a 'San Siro' contro l'Inter. Sarà Krsticic, infatti, a completare il trio di trequartisti alle spalle di Pozzi insieme a Eder eGabbiadini. Problemi invece per De Canio che oltre agli infortunati dovrà fare a meno anche di Barrientos eTachtsidis squalificati. Probabile dunque il passaggio al 4-1-4-1 con Guarente davanti alla difesa, Monzon e Keko sulle fasce e Maxi Lopez unica punta.

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa; Palombo, Obiang; Gabbiadini, Krsticic, Eder; Pozzi. A disp.: Fiorillo, Fornasier, Castellini, Maresca, Wszolek, Rodriguez, Regini, Sansone, Soriano, Renan, Bjarnason, Petagna. All.: Mihajlovic

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Berardi, Poulsen, Salamon, Gentsoglou

Catania (4-1-4-1): Andujar; Peruzzi, Rolin, Spolli, Biraghi; Guarente; Keko, Plasil, Castro, Monzon; Lopez. A disp.: Frison, Ficara, Gyomber, Alvarez, Legrottaglie, Capuano, Freire, Leto, Petkovic, Boateng, Cabalceta. All.: De Canio

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: Barrientos, Tachtsidis
Indisponibili: Almiron, Bellusci, Izco, Bergessio

Alessio Lento

SASSUOLO-CHIEVO domenica ore 15

LE ULTIME - Eusebio Di Francesco conferma il 3-4-3 che sta ben figurando. In difesa Antei fa il suo ritorno dalla squalifica. Centrocampo con Magnanelli e Marrone cerniera centrale. Schelotto è in vantaggio su Gazzola sulla fascia destra mentre Longhi lo è su Ziegler dalla parte opposta. Nel tridente torna Floro Flores con Zaza e Berardi. Eugenio Corini conferma il 4-5-1 che sta risollevando il Chievo. Tutto deciso in difesa e in attacco: l'unico dubbio riguarda chi giocherà tra Lazarevic e Sestu. Pellissier rientra dalla squalifica: andrà in panchina.

Sassuolo (3-4-3): Pegolo; Antei, Bianco, Acerbi; Schelotto, Magnanelli, Marrone, Longhi; Floro Flores, Zaza, Berardi. A disposizione: Pomini, Rosati, Marzorati, Ziegler, Gazzola, Chibsah, Laribi, Missiroli, Kurtic, Masucci, Alexe, Farias. All. Di Francesco

Ballottaggi: Schelotto 55% - Gazzola 45%, Longhi 60% - Ziegler 40%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Terranova, Aladje Gomes.

Chievo (4-5-1): Puggioni; Frey, Cesar, Dainelli, Dramè, Estigarribia, Radovanovic, Rigoni, Hetemaj, Lazarevic; Thereau. A disposizione: Silvestri, Bernardini, Papp, Sardo, Pamic, Bentivoglio, Improta, Sestu, Acosty, Ardemagni, Pellissier, Paloschi. All. Corini

Ballottaggi: Lazarevic 55% - Sestu 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Calello, Claiton

Daniele Trecca

TORINO-LAZIO domenica ore 15

LE ULTIME - Ventura recupera D'Ambrosio dopo il turno di squalifica, ma deve fare a meno con ogni probabilità di Bovo alle prese con una contusione al ginocchio. Petkovic recupera Radu, Klose e Biava ma solo il primo dovrebbe partire dal primo minuto.

Torino (3-4-1-2): Padelli; Darmian, Glik, Moretti; Brighi, Vives, Farnerud, D'Ambrosio; El Kaddouri; Cerci, Immobile. A disp.: Gomis, Berni, S.Masiello, Basha, Gazzi, Bovo, Maksimovic, Bellomo, Pasqual, Meggiorini, Barreto. All.: Ventura

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: Gillet
Indisponibili: Bovo, Larrondo, Rodriguez

Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Novaretti, Cana, Radu; Onazi, Biglia, Hernanes; Candreva, Perea, Lulic. A disp.: Berisha, Strakosha, Biava, Ciani, Cavanda, Vinicius, Pereirinha, Ledesma, Ederson, Keita, Klose, Floccari, Felipe Anderson. All.: Petkovic

Ballottaggi: Perea 55% - Klose 45%
Squalificati: Mauri
Indisponibili: Alfaro, Gonzalez

Alessandro Santandrea

VERONA-ATALANTA domenica ore 15

LE ULTIME - Andrea Mandorlini propone il consueto 4-3-3 per rilanciarsi dopo qualche caduta di troppo. In difesa mancherà Cacciatore appiedato dal giudice sportivo. Sulla fascia destra agirà Romulo con Maietta e Gonzalez al centro. Mediana che vedrà dunque l'inserimento di Donati come perno centrale. Nel tridente spazio a Iturbe, Toni eMartinho, in leggero vantaggio su Gomez. Jankovic è squalificato. Stefano Colantuono propone il solido 4-4-1-1. Difesa in completa emergenza con Scaloni e Brivio sulle fasce e Cazzola che arretra al fianco di Canini. In mediana Brienza giocherà a destra con Carmona e Cigarini in mezzo e Bonaventura a sinistra. Denis sarà supportato da Moralez che però non è al meglio e potrebbe non farcela: nel caso è pronto Livaja.

Verona (4-3-3): Rafael; Romulo, Maietta, Gonzalez, Agostini; Hallfredsson, Donati, Jorginho; Iturbe, Toni, Martinho. A disposizione: Mihaylov, Nicolas, Albertazzi, Marques, Moras, Cirigliano, Donadel, Sala, Longo, Gomez, Cacia. All. Mandorlini

Ballottaggi: Martinho 55% - Gomez 45%.
Squalificati: Cacciatore, Jankovic.
Indisponibili: Bianchetti, Laner.

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Scaloni, Cazzola, Canini, Brivio; Brienza, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizone: Polito, Sportiello, Lucchini, Nica, Kone M., Gagliardini, Baselli, Giorgi, Marilungo, Livaja. All. Colantuono

Ballottaggi: Moralez 55% - Livaja 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Bellini, Yepes, Raimondi, Stendardo, Del Grosso

Michele Furlan

INTER-PARMA domenica ore 20.45

LE ULTIME - Mazzarri torna ai titolarissimi dopo l'impegno di Coppa Italia. Unico dubbio a sinistra, dove Zanetti e Pereira sono in corsa per una maglia. Dall'altra parte Donadoni deve scegliere la coppia di difesa: giocheranno due tra Paletta, Lucarelli e Felipe. In mediana, invece, Marchionni è in leggero vantaggio su Valdes.

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Taider, Cambiasso, Alvarez, Zanetti; Guarin; Palacio. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Ranocchia, Andreolli, Donkor, Wallace, Pereira, Mudingayi, Kovacic, Olsen, Belfodil, Puscas.

Ballottaggi: Zanetti 55%-Pereira 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Samuel, Chivu, Nagatomo, Kuzmanovic, Icardi, Milito

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Gargano, Parolo; Biabiany, Cassano, Sansone. A disp.: Bajza, Coric, Felipe, Benalouane, Mesbah, Rosi, Mendes, Acquah, Munari, Valdes, Palladini, Amauri. All. Donadoni

Ballottaggi: Paletta 60%-Felipe 40%, Lucarelli 70%-Felipe 30%,
Marchionni 55%-Valdes 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pavarini, Obi, Galloppa, Okaka

Maurizio Russo




Commenta con Facebook