Breaking News
© Getty Images

Sassuolo, Berardi: "Non penso ai soldi. Da piccolo tifavo Inter. La Juventus..."

L'attaccante neroverde ha parlato della sua giovinezza e del tentativo di un osservatore della 'Vecchia Signora' di portarlo a Torino

SASSUOLO BERARDI / SASSUOLO - E' ripartita la Serie A e Domenico Berardi è tornato subito alla rete (su rigore) che ha consentito al Sassuolo di vincere sul campo del Palermo. Ai microfoni di 'Sky Sport', l'attaccante calabrese, ha parlato della sua infanzia: "Sono nato a Cariati ma ho vissuto per 12 anni in provincia di Cosenza. A quindici anni sono venuto su perché c'era mio fratello che studiava all'Università. Dopo un provino con la Spal, a Ferrara, ho deciso di ritornare giù e di giocare in Calabria. Poi sono tornato al Nord. C'era ai tempi un osservatore della Juventus che in tutti i modi ha cercato di portarmi a Torino ma io ero troppo piccolino e ho deciso di restare in Calabria. Da piccolo tifavo Inter. Non penso ai soldi, penso a divertirmi con i miei amici e con la mia ragazza. Spesso mi guardo allo specchio e dico che sto vivendo un sogno".

F.S.

Video   Roma   Sassuolo
VIDEO CM.IT - Roma, Carnevali: "Di Francesco? Dobbiamo incontrarci"
VIDEO CM.IT - Roma, Carnevali: "Di Francesco? Dobbiamo incontrarci"
L'Ad del Sassuolo ha parlato anche del futuro di Pellegrini
Mercato   Roma   Sassuolo
Calciomercato Roma, con Di Francesco altri due arrivi dal Sassuolo
Calciomercato Roma, con Di Francesco altri due arrivi dal Sassuolo
Pellegrini e Defrel potrebbero approdare nella Capitale per poco meno di 25 milioni complessivi
Notizie   Inter   Sassuolo
Inter-Sassuolo 1-2: ancora un crollo tra i fischi
Inter-Sassuolo 1-2: ancora un crollo tra i fischi
Doppio Iemmello e nerazzurri che restano ottavi