• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Gigi Simoni su Stramaccioni, Mazzarri e Lucescu

Gigi Simoni su Stramaccioni, Mazzarri e Lucescu

L'ex allenatore nerazzurro e' intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Stramaccioni rischia (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

29/04/2013 12:47

MERCATO INTER ESCLUSIVO SIMONI STRAMACCIONI / ROMA - A parte il grave infortunio rimediato da capitan Zanetti, continua a tenere banco il futuro di Andrea Stramaccioni alla Pinetina. L'ennesimo scivolone di Palermo allontana inesorabilmente l'Inter dall'Europa, complicando la riconferma del tecnico romano sulla panchina nerazzurra. Gigi Simoni - intercettato in esclusiva da Calciomercato.it - si è soffermato sul futuro di Stramaccioni: "Ci vuole tempo, questo periodo sulla panchina dell'Inter gli è servito per crescere, come formazione. Moratti crede molto in lui, da quello che leggo sui giornali dovrebbe riconfermalo anche per la prossima stagione. Il presidente ha fatto bene finora a dargli fiducia, deve concludere la stagione. Poi, a bocce ferme, la società farà le sue valutazioni - ha spiegato Simoni alla nostra redazione -. E' già un anno e mezzo che siede sulla panchina dell'Inter: quando basta per fare un resoconto completo sul suo operato. Stramaccioni può ancora migliorare e crescere molto: ha personalità e poi non è facile allenare un club blasonato come l'Inter, che ogni stagione parte sempre con l'obiettivo di vincere. Ci sono stati dei cambiamenti, Moratti ha scelto di puntare sulla linea giovane. Sta facendo una politica di rinnovamento, con più talenti e meno campioni".

LUCESCU E MAZZARRI - In caso di benservito a Stramaccioni, sarebbero due le alternative che più di altre stuzzicherebbero la fantasia di Moratti: "Lucescu è un grande allenatore, uno dei migliori in circolazione. Però è già stato all'Inter e si è dimesso: non credo sarebbe una buona idea puntare nuovamente su di lui - ha chiosato Simoni sempre in esclusiva a Calciomercato.it -. Mazzarri? Può darsi che sia il tecnico giusto per allenare un club come l'Inter, però non mi sembra una trattativa facile. Mazzarri sta facendo molto bene al Napoli, dipenderà dalla volontà soprattutto dell'allenatore".

 




Commenta con Facebook