• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Cannavaro contro De Laurentiis: "Mi nega il San Paolo per il match d'addio"

Napoli, Cannavaro contro De Laurentiis: "Mi nega il San Paolo per il match d'addio"

L'ex calciatore: "Colpa dei lavori all'impianto. Spero che il presidente ci ripensi"


Fabio Cannavaro (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

09/04/2013 18:00

NAPOLI CANNAVARO DE LAURENTIIS STADIO SAN PAOLO PARTITA D'ADDIO / NAPOLI - Fabio Cannavaro, attraverso una nota, lancia l'allarme per la sua partita d'addio e attacca il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis: "Questa mattina mi è stato comunicato che il presidente del Napoli sarebbe orientato a non concedere il suo benestare all'utilizzo dello stadio il giorno 13 maggio, per l'evento "Cannavaro & Friends" (per il quale sono stati invitati anche Messi e Cristiano Ronaldo, n.d.r.)".

La motivazione - spiega l'ex calciatore - riguarderebbe la necessità di iniziare i lavori di sistemazione dello stadio, indispensabili per ottenere la licenza Uefa, subito dopo l'incontro che il Napoli giocherà in casa domenica 12 maggio.

"Pensare - prosegue Cannavaro - che avevo optato per questa data perché dallo stesso Napoli mi era stata indicata come l'unica che avrebbe potuto essere presa in considerazione. Non sono esperto in materia ma, pur condividendo l'importanza di realizzare questi lavori, continuo a pensare che procrastinarli di 24 ore non dovrebbe arrecare un danno. Chiedo fin da ora al presidente De Laurentiis di darmi il suo benestare perché l'evento si svolga lunedì 2 settembre. In cuor mio spero ancora che il presidente cambi il proprio orientamento e ci dia il via libera, anteponendo ai suoi più che legittimi interessi, che sono poi quelli del Napoli, quelli di una causa importante come la ricostruzione della Città della Scienza (al quale verrà devoluto l'incasso della serata n.d.r.)".




Commenta con Facebook