• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Mercato Roma, UFFICIALE: esonerato Zeman. Baldini: "Fiducia in Andreazzoli"

Mercato Roma, UFFICIALE: esonerato Zeman. Baldini: "Fiducia in Andreazzoli"

Benservito al tecnico boemo: squadra temporaneamente affidata ad Andrea Andreazzoli


Zeman silurato (Getty Images)
Stefano D'Alessio, Giorgio Musso e Andrea Corti

02/02/2013 16:12

CALCIOMERCATO ROMA ZEMAN BLANC GIAMPAOLO ZAGO PANUCCI / ROMA - Aria di addio per Zdenek Zeman. La dura sconfitta subita ieri dalla Roma, in casa, contro il Cagliari ha reso ancora più bollente la panchina del tecnico boemo.

Ore 16.00 - Quella di Andreazzoli potrebbe non essere solo una soluzione momentanea. Secondo 'Sky Sport, infatti, l'ex collaboratore di Spalletti e Montella potrebbe sedere ad interim sulla panchina giallorossa fino al termine della stagione.

Ore 15.20 - Parla anche Sabatini, apostrofato con un 'vattene laziale' da un tifoso: "Io sto malissimo per questa situazione. Questa stagione non finirà cosi - queste le parole del Ds riportate da 'Romanews.eu' -. Zeman è stato sfortunato, ma vedrete che questa storia non finira cosi".

Ore 15.15 - Baldini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni prima di lasciare lo studio Tonucci: "Abbiamo deciso di sollevare l'allenatore dal proprio incarico. Era l'unica soluzione da prendere - ha spiegato il Dg giallorosso come ripreso da 'Romanews.eu' -. Abbiamo fatto le nostre valutazione ed è stato deciso di affidare la squadra ad Andreazzoli. Ha la nostra fiducia: conosce i giocatori, questa è la decisione migliore da prendere adesso".

Ore 15.10 - Escono i dirigenti, con in testa Baldini e Sabatini. I due dirigenti contestati, soprattutto il Ds: quest'ultimo avrebbe avuto un accesso diverbio con un tifoso.

Ore 15.00 - Il summit sarebbe terminato. A breve i dirigente usciranno dallo studio Tonucci. Fuori - riporta 'Romanews.eu' - sale la protesta di alcune decine di tifosi.

Ore 14.40 - Questo il comunicato della Roma su Zeman: "AS Roma SpA comunica di aver sollevato il Signor Zdenek Zeman dall'incarico di allenatore della Prima Squadra - si legge -. La società ringrazia il Signor Zeman e i suoi collaboratori per la professionalità e la dedizione con cui hanno svolto il loro lavoro. La squadra è stata temporaneamente affidata al Signor Aurelio Andreazzoli".

Ore 14.30 -  La Roma ufficializza sul proprio sito internet l'esonero di Zdenek Zeman. In panchina, a sorpresa, siederà temporaneamente Aurelio Andreazzoli.

Ore 14.10 - Primo contatto con Giampaolo stando a quanto riporta 'Romanews.eu'. Al tecnico sarebbe stato proposto un contratto fino al termine della stagione. Adesso la dirigenza sarebbe in attesa di una risposa da Giampaolo.

Ore 13:48 - Alcune indiscrezioni parlano di un nome nuovo per la panchina giallorossa: alla Roma sarebbe stato infatti proposto l'ex allenatore della Sampdoria Walter Novellino.

Ore 13:29 - Secondo quanto riportato da 'Sky Sport' si raffrdda la pista Blanc, che sarebbe titubante di fronte all'ipotesi di allenare la Roma. Prende quota l'ipotesi Giampaolo. Ma la decisione finale spetta comunque a Pallotta, che però attualmente è a Boston dove sono le 7:30 di mattina.

Ore 13:00 - Zeman è sempre più lontano dalla panchina della Roma: secondo quanto riporta il sito del 'Corriere dello Sport' il presidente Pallotta avrebbe dato il via libera all'esonero. Allo Studio Tonucci è presente anche lo staff dell'ufficio stampa del club giallorosso: si attendono a breve comunicazioni.

Ore 12:40 - Secondo quanto riportato da 'Romanews.eu' alcune fonti vicine alla società giallorossa affermerebbero che Zeman non avrebbe intenzione di dimettersi. Le decisioni della società verranno comunicate nel pomeriggio.

Ore 12.00 - Secondo le prime indiscrezioni il Dg Baldini spingerebbe per Blanc, a cui verrebbe proposto un contratto di 18 mesi fino al giugno 2014. Il preferito dal Ds Sabatini sarebbe invece Giampaolo, favorito in questa linea su Malesani e Sella come già anticipatovi nei giorni scorsi dalla nostra redazione. Da escludere invece la soluzione ponte rappresentata da Alberto De Rossi: il tecnico della Primavera ha più volte rifiutato il timone della prima squadra.

Ore 11.30 - Proprio in quresti minuti - secondo 'Sky' - è in corso un nuovo summit, probabilmente decisivo, tra dirigenti giallorossi. La riunione si starebbe svolgendo allo studio Tonucci, sede di riferimento della società. Zeman continuerebbe a 'rifutare' le dimissioni: la società cercherà un compromesso con l'allenatore boemo sul divorzio (ha un contratto ancora per una stagione e mezza). Ricordiamo che il tecnico non sarebbe stato destituito all'indomani del 3-3 di Bologna solo per mancanza di alternative.

Ore 9.30 - Oltre ai traghettatori Zago e Panucci, in caso di esonero di Zeman, restano valide le piste Giampaolo e, soprattutto, Laurent Blanc, malgrado la smentita dell'agente nei giorni scorsi. E' lui il favorito. Al consigliere Baldissoni nei giorni scorsi sarebbe stato proposto anche Rijkaard.

Ore 9.00 - Dopo la partita - rivela la 'Gazzetta dello Sport' - c'è stato un summit tra Baldini, Sabatini, Fenucci e Baldissoni. E 'Sky' aggiunge che, nel corso della notte romana, c'è stato un confronto telefonico con James Pallotta: la dirigenza americana pare non gradisca l'ipotesi di un traghettatore.




Commenta con Facebook