Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA: Quaglia-Defrel show, disastro Peluso
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA: Quaglia-Defrel show, disastro Peluso

Voti e giudizi della gara valida per la 28esima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO SASSUOLO-SAMPDORIA/ Una Sampdoria spavalda umilia il Sassuolo fra le mura del Mapei Stadium con una prestazione magistrale, in cui tutto è apparso fin troppo facile per larga parte del match. Qagliarella, fresco di convocazione in Nazionale, è autore di gol e assist come Defrel, ma la chiave del match è da ricercare a centrocampo, dove quello doriano domina dall'inizio alla fine quello neroverde: incapace di creare gioco. De Zerbi incassa un passivo pesante ma, al di là della sconfitta, a preoccupare è soprattutto la mancanza di gioco e di cattiveria agonistica. Troppo poco questo Sassuolo.

 

SASSUOLO

Consigli 6 - Cinque gol subiti, ma davvero proprio nulla da fare per evitarli. La difesa naufraga e lui non può reggere l'urto blucerchiato da solo. Anzi, al 71' devia in corner un tiro insidioso del solito Quagliarella. Al massimo una piccola responsabilità in quel rinvio che propizia la cinquina di Gabbiadini.

Demiral 4,5 - Molto male in copertura, in anticipo, nel leggere le situazioni. Preso in controtempo su qusi tutti gli affondi doriani. 

Ferrari 4,5 - Una giornataccia dove gli ospiti passano come treni dalle sue parti, incapace di mettere delle pezze.

Peluso 4,5 - Quando viene puntato sono puntualmente dolori per il Sassuolo. Non ne azzecca una.

Lirola 5,5 - L'assist per Borga regala dignità alla sua prestazione. Lui comunque ci prova con qualche sgroppata, ma nulla che spaventi davvero la squadra di Giampaolo.

Sensi 5 - Non fa filtro in mezzo al campo, sbaglia parecchi palloni in uscita. E non riesce ad orchestrare il gioco.

Duncan 6 - Riesce a pescare il jolly nella ripresa con un tiro leggermente deviato. Fra gli ultimi ad arrendersi, tant'è che il terzo gol neroverde è propiziato dalla sua discesa culminata con un tiro respinto. 

Di Francesco 5 - Non riesce mai ad imporre il suo gioco sulla fascia, mai pericoloso e poco reattivo anche in fase di copertura. Dal 46' Babacar 6 - Si vede solo quando viene pescato in fuorigioco nei primi minuti della ripresa. I palloni giocabili sono comunque pochissimi e l'unico buono che gli capita in pieno recupero lo trasforma in rete, con un bel gesto tecnico.

Berardi 4,5 - Dovrebbe accendere la luce nella poca qualità messa in campo da De Zerbi per il Sassuolo, invece i difensori ospiti lo contrastano sempre bene, spesso anticipandolo.

Djuricic 4,5 - Impalpabile, non riesce ad impensierire mai la coppa centrale della Samp. Neanche con i movimenti, che non ci sono. Dal 46' Locatelli 5 - Riesce a combinare poco nella ripresa, anche perchè la partita è già ampiamente indirizzata.

Boga 6,5 - Se non altro regala qualche sprizzo di brio, al di là della zampata che accorcia le distanze nel primo tempo su assist di Lirola. Il migliore dei suoi, anche se oggi ci vuole davvero poco.

All. De Zerbi 4 - Una squadra arrendevole, povera di idee e alla ricerca delal grinta per contrastare anche le più semplici giocate degli avversari.

Sconfitta umiliante, ma sacrosanta.

 

SAMPDORIA

Audero 6 - Mai impegnato, e sui gol non ha colpe.

Bereszynski 5,5 - Qualche responsabilità sulla volata di Lirola che vale l'assist per il gol di Boga. 

Andersen 6 - Attento, sicuro in marcatura. I pochissimi attacchi del Sassuolo non lo spaventano mai. 

Colley 6 - Buona partita la sua, anche se al momento del gol di Boga è in leggero ritardo. Ma è il pelo nell'uovo di una prestazione comunque sufficiente, e assolutamente serena.

Murru 6 - Sforna un assist che condisce una prestazione maiuscola. Sempre sul pezzo in entrambe le fasi.

Praet 7 - Il suo sigillo al 46' taglia definitivamente le gambe al Sassuolo. Prestazione di sostanza e qualità a centrocampo. Gli avversari non riescono a stargli dietro.

Ekdal 6 - Il suo apporto è di quelli silenziosi, ma comunque sufficiente. Anche perchè fare filtro oggi è facile.

Linetty 6,5 - Con un tiro dall'interno dell'area neroverde batte Consigli partecipando al festival del gol doriano. Ma quanta corsa nel mezzo.

Defrel 7,5 - Gol, assist e prestazione super. Insieme a Quagliarella è il migliore in campo dei suoi e fa ammattire la difesa di De Zerbi. Dal 67' Jankto 6 - Partita già decisa al suo ingresso, fa il suo.

Gabbiadini 6,5 - Tre gol dal suo ritorno in Italia, un buon ruolino di marcia. La sua prestazione è macchiata soltanto dal giusto giallo ricevuto al 48'.

Quagliarella 7,5 - Fresco di convocazione in Nazionale, sforna anche oggi una prestazione da urlo. Gol e assist, e standing ovation da parte del pubblico al momento della sua sostituzione. Dall'84' Sau s.v.

All. Giampaolo 7,5 - Tutto troppo semplice forse col Sassuolo, ma la sua Samp è devastante dalla cintola in su. Tutti giocano quasi a memoria, anche se da un perfezionista come lui, siamo certi che a fine gara saranno stati molti anche gli strilli per i tre gol subiti.

 

Arbitro: Dionisi 6 - Gara corretta, che scivola via fino al 90' senza intoppi o dubbi di sorta. Sue soli gialli estratti, entrambi corretti, a testimonianza della buona condotta sportiva dei ventidue in campo.

 

TABELLINO

Sassuolo-Sampdoria 3-5

Sassuolo (3-4-3): Consigli; Demiral, Ferrari, Peluso; Lirola (dal , Sensi, Duncan, Di Francesco (dal 46' Babacar); Berardi, Djuricic (dal 46' Locatelli), Boga. A disp.: Marlon, Lemos, Sernicola, Magnani, Magnanelli, Raspadori, Scamacca, Satalino, Pegolo. All. De Zerbi.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Defrel (dal 67' Jankto); Gabbiadini, Quagliarella (dall'84' Sau). A disp.: Tonelli, Ferrari, Sala, Tavares, Vieira, Rafael, Belec. All. Giampaolo.

Marcatori: 15' Defrel (SAM), 36' Quagliarella (SAM), 38' Boga (SAS), 39' Linetty (SAM), 46' Praet (SAM), 63' Duncan (SAS), 72' Gabbiadini (SAM), 93' Babacar (SAS)

Arbitro: Federico Dionisi (Sez. di L'Aquila)

Ammoniti: 48' Gabbiadini (SAM), 49' Duncan (SAS)

Espulsi:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)