Breaking News

Juventus, Ronaldo: "Sognavo questo club. L'impatto con la Serie A? Non ho paura" - VIDEO

Il cinque volte Pallone d'Oro si è detto entusiasta della nuova avventura in bianconero e promette titoli e gol ai tifosi

JUVENTUS INTERVISTA CRISTIANO RONALDO / Ad un giorno dal debutto in maglia bianconera nella tradizionale sfida di Villar Perosa, il 'colpo del secolo' Cristiano Ronaldo ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di 'Juventus TV'. Il neo attaccante della Juventus sembra già innamorato della sua nuova squadra: "Mi sento molto bene, sono stato accolto nel migliore dei modi dai tifosi e dallo staff al centro sportivo: sono tutti molto cordiali, qui è come una famiglia e sono molto felice. Ho scelto la Juve perché è un grandissimo club, tra i più importanti al mondo, che conoscevo sin da bambino e che mi è sempre piaciuto. Speravo che un giorno avrei potuto giocarci ed ora lo farò. La decisione è stata facile, perché la Juve è una società incredibile".

Il 33enne è poi tornato a parlare dell'ormai famosa standing ovation dell'Allianz Stadium dopo la sua meravigliosa rovesciata con la maglia del Real Madrid: "La standing ovation è stata una sensazione bellissima. All'inizio ero sorpreso, non mi era mai successa una cosa del genere. Una sensazione incredibile! Da quel momento la Juve mi è piaciuta ancora di più. Non credo però che abbia influenzato molto la mia scelta. Come immagino il mio primo gol allo Stadium? Non lo so, avverrà tutto in maniera naturale. Non ci penso più di tanto, so solo che arriverò pronto e preparato". Infine, Cristiano Ronaldo è già pronto a conquistare anche la Serie A: "La Serie A la conosco, ma giocarci sarà diverso. Spero di adattarmi in fretta, ma non sono preoccupato: per me è una sfida, essere nel club più importante d'Italia: sono impaziente".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)