Breaking News
x
  • Udinese, Tudor: "Ecco perché sono arrivato qua"
    © Getty Images

Udinese, Tudor: "Ecco perché sono arrivato qua"

L'ex allenatore del Galatasaray traccia un primo bilancio in bianconero

TUDOR UDINESE / Igor Tudor, nuovo allenatore dell'Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'La Gazzetta dello Sport', di cui vi proponiamo alcuni estratti: "È successo tutto molto in fretta. In un giorno. Il mio agente Anthony Seric mi ha chiamato e sono venuto a fare una chiacchierata con i Pozzo. Bisognerebbe chiedere a loro perché hanno scelto me, ma penso perché sono bravo. Da ex difensore, dico che cerco di attaccare, di essere propositivo.

La differenza oggi la fa avere un’idea e cercare di trasmetterla a chi alleni. Sono contrario al lancio lungo del centrale, tendo a giocarla.A Lippi devo tantissimo. Mi ha fatto fare tre ruoli, difensore, terzino e centrocampista. Io nasco in mezzo. Lui e Ancelotti sono super umanamente. Come si salva l'Udinese? Facendo punti. Ha grande potenziale, soffre un po’ la pressione ma a Benevento ho visto una squadra che voleva andare a colpire. I giocatori sono come i bambini: devi dar loro amore e disciplina".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)