Breaking News
  • Sampdoria-Roma, rigore con Var: furia Strootman
    © Getty Images

Sampdoria-Roma, rigore con Var: furia Strootman

Fallo di mano di Kolarov ma azione viziata da un intervento dubbio sul centrocampista olandese

SAMPDORIA ROMA VAR RIGORE / Grandi proteste nel finale di primo tempo di Sampdoria-Roma: con l'ausilio del Var l'arbitro Orsato ha fischiato un calcio di rigore alla Sampdoria per un fallo di mano di Kolarov. Grandi proteste da parte della squadra giallorossa ed in particolare di Strootman: l'azione che ha portato al penalty, infatti, è nato da un intervento dubbio sul centrocampista olandese.

Strootman ha più volte fatto notare a Orsato come il guardalinee abbia alzato la bandierina per segnalare il fallo ai suoi danni: niente da fare, il fischietto non è tornato sui suoi passi. 

Su 'Premium Sport', l'ex arbitro Cesari commenta l'episodio: "Orsato sbaglia perché l'assistente può vedere i due corpi, lui no. Lui vede solo la schiena di Ferrari, non può giudicare. Cambio di opinione in un secondo che non ha alcun riscontro nelle immagini (l'arbitro si era portato il fischietto alla bocca poi ha lasciato proseguire). Orsato è scostante, non so se la mancata convocazione per il Mondiale come arbitro a primo tempo lo ha condizionato. Clamoroso cambio di decisione, prima mette il fischietto in bocca e poi ci ripensa. C'era anche fallo su Dzeko prima dell'ammonizione del bosniaco. Comportamento molto molto discutibile".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)