Breaking News
  • Inter, Dodò: "Era destino che prima o poi sarei venuto qui"
© Getty Images

Inter, Dodò: "Era destino che prima o poi sarei venuto qui"

Il terzino brasiliano grande protagonista della vittoria contro lo Stjarnan

. p>INTER ROMA DODO MAZZARRI GARCIA / MILANO - Alla prima uscita ufficiale con la maglia dell'Inter il brasiliano Dodò è stato subito protagonista.
Gol ed assist per l'ex esterno della Roma, nuovo idolo dei tifosi nerazzurri.
"Durante Internacional-Bahia di tre anni fa mi salta il crociato del ginocchio.
Sapete chi c’era quel giorno allo stadio? Piero Ausilio.
Era destino il fatto che prima o poi sarei venuto qui.
- le sue parole a 'La Gazzetta dello Sport' - A Roma sono state fatte certe scelte.
Garcia? Se non avesse creduto in me non mi avrebbe fatto giocare così tanto in giallorosso".

NEYMAR - "Siamo amici d'infanzia.
A 8 anni giocavamo a calcio a cinque insieme, eravamo vicini di casa: sempre stato incredibile.
Ora, dopo l'infortunio, so che sta bene.
Pochi mesi fa sono andato a trovarlo a Barcellona, nella sua casa".

OBIETTIVI - "Non parliamo di Scudetto, ora dobbiamo preparare il debutto in Serie A e accogliere al meglio i nostri tifosi per il ritorno contro lo Stjarnan.
Voglio portare in alto l'Inter e...
portarmi nella Seleçao, il sogno".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)