Breaking News
© Getty Images

Squalifica Suarez, l'attaccante si difende: "Avevo perso l'equilibrio..."

Il bomber uruguaiano torna a parlare dopo la pesante squalifica

MORSO SUAREZ CHIELLINI DIFESA/ MONTEVIDEO (URUGUAY) - Luis Suarez si difende. L'attaccante uruguaiano ha voluto dire la sua sul morso rifilato a Giorgio Chiellini, che gli è costata una lunga squalifica (9 giornate senza la maglia della 'celeste' e 4 mesi di interdizioni da qualsiasi competizione). Il bomber del Liverpool, tornato in patria, non ci sta e spiega la sua versione: "In nessun modo è andata come è stato descritto, ovvero un morso o un'intenzione di mordere - riporta 'news.sky.com' -. Dopo l'impatto ho perso l'equilibrio. Il mio corpo era instabile e sono caduto sulla parte superiore del mio avversario. In quel momento, ho sbattuto la mia faccia contro il giocatore, creandomi un piccolo livido sulla guancia e un forte dolore tra i denti".