• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B


Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Spalletti: "Il rinnovo non conta nulla. Ecco con chi ce l'ho"

Calciomercato Roma, Spalletti: "Il rinnovo non conta nulla. Ecco con chi ce l'ho"

Il tecnico dei giallorossi ha parlato al termine del match


Luciano Spalletti © Getty Images

19/03/2017 23:44

ROMA SASSUOLO SPALLETTI / Luciano Spalletti ha parlato al termine del match contro il Sassuolo. Il tecnico della Roma ha commentato il successo di stasera, che cancella, almeno in parte, il ko contro il Lione: "Non venendo spesso ho preferito fare parlare il presidente - esordisce ai microfoni di 'Sky Sport' - Reazione? Non era facile averla. Dopo il Lione rischiavi di restare senza nulla in mano. Ma in realtà abbiamo tutto tra le mani perché la cosa fondamentale è che la squadra riproponesse la prestazione contro i francesi"

FUTURO - "Dipende da tutti. A Roma c'è tutto per vincere. Noi abbiamo rischiato molto. Hanno fatto una prima parte che mi ha impressionato. Se perdi pure stasera diventa un periodo no. Si parla sempre del mio contratto che non conta niente. Se si vince bene... dovrebbe essere il ragionamento anche per i calciatori. Se perdi, fuori e dai spazio a quelli bravi. Io ce l'ho con quelli che ho davanti (parla della polemica con il mondo giornalistico, ndr.). Faccio un poco di discussione perché devo difendere la Roma. Vogliono far passare Trigoria come un ambiente brutto ma non è così... Se vuoi vi mando la rassegna stampa dall'inizio dell'anno. E' giusto che qualcosa la dica se ti senti dire cose non corrette. La Roma l'anno scorso ha fatto quello che sta facendo l'Inter quest'anno".

DI FRANCESCO - "Si è già offerto, lo ha detto lui. L'ho letto. Giustamente quando si è un ex si vuole tornare a lavorare dove si è stati: e lui si è offerto perché è un grande allenatore e un professionista vero".

SECONDO POSTO - Luciano Spalletti ha parlato anche degli obiettivi stagionali - "Se finiremo così non sarà un fallimento ma rimarremmo con gli "zero tituli" che Mourinho mi rinfacciò anni fa - si legge su 'Sportmediaset' - La società vuole vincere. Siamo forti, ma dobbiamo fare risultati per confermare al secondo posto".

 

M.S.




Commenta con Facebook

.
.