• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italians & Passengers > PASSENGERS - Coutinho, tripletta e Barcellona. Una sveglia per Cavani

PASSENGERS - Coutinho, tripletta e Barcellona. Una sveglia per Cavani

News di mercato e top/flop degli ex stranieri della Serie A


Coutinho ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

10/06/2016 18:30

PASSENGERS CALCIOMERCATO GIOCATORI STRANIERI EX SERIE A / ROMA - Torna su Calciomercato.it l’appuntamento settimanale con 'Passengers'. Ecco le ultime notizie di calciomercato in merito agli ex stranieri della Serie A, con i top e i flop di Coppa America ed Euro 2016. Coutinho accostato al Barcellona. Marquinhos nel mirino del Real Madrid. Bene Marquez, Vidal e Coutinho. Deludono Pereira, Bradley e Cavani.

 

PASSENGERS – NOTIZIE DI CALCIOMERCATO DEGLI EX STRANIERI DELLA SERIE A


PHILIPPE COUTINHO (Brasile): con la maglia del Liverpool ha offerto ottime prestazioni e la tripletta in Coppa America non farà che aumentare gli estimatori. Accostato di recente al Psg, è stato pubblicizzato anche da Dani Alves, in vista di un ipotetico trasferimento al Barcellona.

MARQUINHOS (Paris Saint-Germain): sembra ormai vicino il suo addio al Psg. La prossima stagione potrebbe giocare a Madrid, sponda Real, rientrando in un affare da circa 50 milioni di euro.

 

I TOP 3 DELLA SETTIMANA

 

RAFAEL MARQUEZ (Messico): in campo offre il 100%, senza mollare mai. In una gara che il Messico meritava di vincere, Marquez trova la rete del nuovo vantaggio, dando linfa alla propria squadra.

PHILIPPE COUTINHO (Brasile): falsa partenza per il Brasile, che si riscatta contro Haiti. Una gara non troppo impegnativa, con la Nazionale verdeoro che si esalta. Nel 7-1 finale va sottolineata la tripletta di Coutinho, che apre la gara al 14' e la chiude in pieno recupero.

ARTURO VIDAL (Cile): la lunga stagione con la maglia del Bayern Monaco non lo ha privato della giusta voglia per questa Coppa America. Contro l'Argentina fa sentire subito la propria presenza. Si becca un giallo ma è una spina nel fianco degli avversari per tutto il match. Dirà di certo la sua anche contro la Bolivia.

 

 

I FLOP 3 DELLA SETTIMANA 

 

ALVARO PEREIRA (Uruguay): due sconfitte di fila per l'Uruguay, che inizia la Coppa America nel peggiore dei modi, con un autorete dell'ex interista, che mette la gara in discesa, per gli altri.

MICHAEL BRADLEY (Stati Uniti): i padroni di casa dell'edizione del centenario partono col piede sbagliato, per poi riprendersi con un poker. In 180' Bradley non riesce mai a brillare, prendendo realmente tra le mani le redini del match.

EDINSON CAVANI (Uruguay): tutte le energie sembrano essere rimaste a Parigi. L'Edinson Cavani in campo con l'Uruguay non sembra infatti così temibile come quello che stuzzica Marotta. Prova a dare il proprio contributo ma non incide.




Commenta con Facebook