• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, porte sempre più chiuse: Rugani via in prestito?

Calciomercato Juventus, porte sempre più chiuse: Rugani via in prestito?

Il giovane difensore centrale potrebbe farsi un anno lontano da Torino per giocare con continuirà


Rugani ©Getty Images

07/06/2016 13:35

CALCIOMERCATO JUVENTUS RUGANI FUTURO / ROMA - Le prospettive future per Daniele Rugani non sono così tanto rosee. La Juventus non lo nasconde: il prossimo anno vuole puntare alla vittoria della Champions. Motivo per il quale sta approntando un calciomercato all'insegna dell'esperienza: pochi ritocchi, ma di altissimo livello. E tra i reparti da potenziare con un big c'è anche la difesa: nelle scorse settimane si è parlato di Benatia (anche se le sue condizioni preoccupano) e Mustafi. Due giocatori che potrebbe chiudere ancora di più le porte al centrale classe '94. Come se non bastasse, i rinnovi di Barzagli e Evra (che nella difesa a tre è stato schierato spesso e volentieri sul centro-sinistra) potrebbero essere due pessime notizie per lui. 

Rugani ha specificato di voler restare alla Juventus per tanti altri anni ancora, ma la continuità per un giovane in rampa di lancio come lui è fondamentale. Ecco perché la soluzione ideale per la dirigenza della 'Vecchia Signora' sarebbe un prestito secco per farlo giocare e fargli finire il processo di maturazione. Dopo aver impressionato con la maglia dell'Empoli due anni fa, questa volta potrebbe essere girato in una formazione che ambisce a traguardi leggermente più prestigiosi, una squadra che lotta per l'Europa. Le pretendenti in questo caso sarebbero diverse: dalla Fiorentina alla Lazio (che cerca un compagno da affiancare a de Vrij), ma anche Sampdoria e soprattutto Sassuolo, che ha un canale preferenziale coi bianconeri. 

D.G.




Commenta con Facebook