• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Carpi, Allegri: "Io più paziente di Zaza. Rinnovo? Non ci sarà domani"

Juventus-Carpi, Allegri: "Io più paziente di Zaza. Rinnovo? Non ci sarà domani"

Il tecnico bianconero ha parlato dopo la sfida contro gli emiliani


Massimiliano Allegri © Getty Images

01/05/2016 14:38

JUVENTUS CARPI ALLEGRI / TORINO - Massimiliano Allegri ha parlato a 'Premium Sport' al termine di Juventus-Carpi: "Oggi era la partita più difficile visto la settimana: tra giorni di riposo e feste potevamo allentare la tensione. Non dimentichiamo che abbiamo la finale di coppa Italia e se stacchiamo la spina, riattaccarla sarà difficile. A Verona dobbiamo fare meglio". 

EVRA - "Ha fatto bene, speriamo però di avere per la finale anche  Chiellini. Ora però pensiamo a Verona e affrontare la partita nel migliore dei modi e divertendoci: dobbiamo giocare meglio tecnicamente, giocare di squadra e non a livello singolo, oggi invece ci sono state un po' di guerre personali". 

RINNOVO - "Non ci sarà domani l'annuncio. In settimana ci vedremo". 

TIFOSI - "Mi ha fatto piacere, ma dobbiamo tenere la concentrazione al massimo  altrimenti faremo fatica contro il Milan".

RUGANI - "Sono state normali le difficoltà iniziali, è cresciuto molto, ha acquistato serenità a giocare la palla e ora deve imparare ad usare di più le braccia". 

PAROLE ZAZA - "Lui ha avuto tanta pazienza, io di più: occorre fare delle scelte, per stare in una grande squadre bisogna essere competitive. Lui era al primo anno alla Juventus, è stato determinante perché il gol a Napoli è stato fondamentale, ma gioca in una grande squadra e deve dare sempre il massimo". 

B.D.S.




Commenta con Facebook