• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Raiola: "Ibrahimovic? L'hanno chiesto anche Inter e Napoli"

Calciomercato Milan, Raiola: "Ibrahimovic? L'hanno chiesto anche Inter e Napoli"

Il procuratore dello svedese si sofferma anche su Balotelli e Donnarumma


Ibrahimovic ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

31/03/2016 07:20

CALCIOMERCATO MILAN RAIOLA IBRAHIMOVIC INTER NAPOLI BALOTELLI DONNARUMMA / MILANO - Tre mesi, 90 giorni circa: entro questo arco di tempo Zlatan Ibrahimovic svelerà il suo futuro, che ad ora resta avvolto nel mistero. Perché le offerte per lo svedese in scadenza di contratto col Paris Saint-Germain sono arrivate da tutto il mondo, inclusi gli stessi parigini che vorrebbero convincerlo a rinnovare. Ed a confermarlo è il super agente Mino Raiola che in un'intervista concessa a 'La Gazzetta dello Sport' racconta: "Zlatan somiglia a Brad Pitt quando interpreta Benjamin Button, che ringiovanisce giorno dopo giorno. Gliel'ho detto: con il fisico e la testa che ha può giocare altri 5 anni. E' disumano, nel senso che fa cose che gli umani neanche immaginano. Futuro? Sarà una scelta speciale. Non dico la cifra dell'offerta dalla Cina, ma è molto grossa. Ho in mano proposte da tutti i continenti. Psg? Stanno facendo di tutto per convincerci a rinnovare. Parigi resta un'opzione. In Premier se si eccettua il City dove c'è Guardiola hanno bussato tutte le big, nessuno escluso. E nessuna esclusa anche in Serie A. Anche il Napoli, ma lì sono bravi solo a fare i film. Si è fatta avanti anche l'Inter, ma non ci sono ben chiari i programmi di Thohir. Milan? Beh, da quelle parti sono più bravi a venderli i film. Scherzi a parte, con 3-4 colpi di calciomercato sarebbero competitivi".

La chiosa è su altri due assistiti al centro del calciomercato Milan: "Per la prima volta a Balotelli non posso dire nulla sul piano comportamentale. Dopo l'infortunio non è riuscito ad ingranare. Riscatto dal Milan? A questo punto è più importante che torni a sorridere in campo. Donnarumma? Intanto lo porterei all'Europeo. Non per giocare, ma per fargli respirare l'atmosfera. Non mi risulta di offerte importanti, ma siamo tutti consapevoli che le attenzioni attorno a lui sono importanti. Se un giorno dovesse partire, comunque, lo farebbe solo per andare all'estero. In Italia si vede solo al Milan".




Commenta con Facebook