• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Serie B, gli squalificati dopo la 24a giornata

Serie B, gli squalificati dopo la 24a giornata

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo Battaglia


Tifosi del Brescia ©Getty Images

02/02/2016 18:22

SERIE B 24a GIORNATA GIUDICE SPORTIVO / ROMA - In merito alla 24a giornata di campionato, disputatasi tra il 29 gennaio e l'1 febbraio, la Lega di serie B ha pubblicato sul proprio sito le decisioni del Giudice Sportivo Emilio Battaglia. 

L'Ascoli Picchio dovrà pagare un'ammenda da 20mila euro: "Per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo di forte intensità che causava il momentaneo stordimento di un Assistente; per avere inoltre, nel corso del primo tempo, rivolto reiteratamente all'Arbitro cori insultanti; per avere quindi, al 31° del primo tempo, lanciato un fumogeno nel settore occupato dei tifosi avversari; per avere infine, al 33° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno".

Il Brescia dovrà pagare un'ammenda da 2mila euro: "Per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, indirizzato all'Arbitro cori insultanti".

Il Latina dovrà pagare un'ammenda da 2mila euro: "A titolo di responsabilità oggettiva, per avere omesso di intervenire, nonostante i solleciti arbitrali, affinché i raccattapalle intenzionalmente non ritardassero la ripresa del giuoco".

Il Perugia dovrà pagare un'ammenda da 1.500 euro: "A titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa due minuti".

Alessandro Martinelli (Brescia): squalifica di due giornate: "Per avere, al 14° del secondo tempo, rivolto all'Arbitro un'espressione ingiuriosa".

Daniel Bessa (Como): squalifica per una giornata: "Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Nona sanzione); per avere, al 6° del secondo tempo, all'atto dell'ammonizione, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti dell'Arbitro".

Racine Coly (Brescia): squalifica per una giornata: "Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Settima sanzione); per avere, al termine della gara, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti dell'Arbitro".

Tommaso Bianchi (Ascoli Picchio): squalifica per una giornata: "Doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario".

Denilson Gabionetta (Salernitana): squalifica per una giornata: "Doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario".

Cristian Galano (Vicenza): squalifica per una giornata: "Doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo".

Jakub Jankto (Ascoli Picchio): squalifica per una giornata: "Per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete".

Ivan Provedel (Modena): squalifica per una giornata: "Per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete".

Alessandro Sbaffo (Avellino): squalifica per una giornata: "Doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo".

Francesco Vicari (Novara): squalifica per una giornata: "Per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco".

Hugo Campagnaro (Pescara): squalfica per una giornata: "Per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione)".

Valerio Di Cesare (Bari): squalifica per una giornata: "Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)".

Maaodomalick Mbaye (Latina): squalifica per una giornata: "Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)".

Gianni Munari (Cagliari): squalifica per una giornata: "Per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione)".

Fabrizio Paghera (Avellino): squalifica per una giornata: "Per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione)".

L.I.




Commenta con Facebook