• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciomercato Serie A, da Ranocchia a Iturbe: chi potrebbe cambiare squadra a gennaio

Calciomercato Serie A, da Ranocchia a Iturbe: chi potrebbe cambiare squadra a gennaio

Montoya, Rugani, Zaza, Mexes, Morrison, Suso: in tanti con la valigia pronta


Juan Manuel Iturbe © Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

29/09/2015 11:36

CALCIOMERCATO POSSIBILI PARTENTI GENNAIO RANOCCHIA RUGANI ITURBE / ROMA - Gennaio è ancora lontano, ma non troppo... La finestra del calciomercato Serie A invernale potrebbe diventare un àncora di salvezza per quei giocatori poco utilizzati finora e che non rientrano più nei piani tecnici dei propri allenatori.

Come ad esempio Andrea Ranocchia, da capitano ad escluso eccellente della capolista Inter, e scalzato nel ruolo anche dal jolly Medel in quelle occasioni in cui Mancini ha dovuro rinunciare a Murillo o a Miranda nel pacchetto difensivo. L'ex Bari, dopo un timido interesse del Milan, adesso farebbe gola in Premier League, con Everton e Tottenham in prima fila. In casa Inter potrebbe fare le valigie anche Montoya, mai entrato nelle grazie di Mancini dopo l'approdo in estate alla Pinetina dal Barcellona. Lo spagnolo non ha mai calcato il terreno di gioco in gare ufficiali con la maglia nerazzurra e, malgrado le smentite da parte suo agente in esclusiva a Calciomercato.it, un suo addio già a gennaio appare assai probabile.

Nel deludente inizio di stagione della Juventus non ha trovato spazio Rugani, fortemente voluto a Torino da Massimiliano Allegri dopo l'esperienza ad Empoli. La 'Vecchia Signora' ha declinato varie offerte in estate per il baby difensore (soprattutto del Napoli) e, se dovesse continuare a non vedere il campo, potrebbe lasciare Torino in prestito nella finestra invernale del calciomercato. Meno probabile invece una partenza di Zaza, impiegato da titolare nelle ultime sfide contro Frosinone e Napoli: l'ex Sassuolo, a meno di colpi di scena, dovrebbe finire la stagione a Vinovo.

Nel Milan rimane in bilico la posizione di Mexes, scavalcato nel ruolo dai vari Romagnoli, Zapata ed Ely: i rumors sulla Fiorentina si rincorrono, con il passaggio del francese alla corte di Paulo Sousa che era praticamente cosa fatta. Sempre a Milanello, l'abbondanza di trequartisti in rosa, potrebbe far propendere la dirigenza rossonera a fare qualche taglio: con il rientro di Menez, Suso sarebbe l'indiziato principale a salutare la compagnia.

Infine, le romane. Non è un mistero la 'saudade' di Morrison, finora utlizzato col contagocce alla Lazio da Pioli e a cui non mancherebbero le pretendenti in patria per un pronto ritorno in Premier League. Anche il futuro nella capitale di Iturbe, vicinissimo al Genoa lo scorso agosto, non appare così scontata: l'argentino ha mostrato dei tiepidi segnali di riscatto dopo una prima stagione alla Roma al di sotto delle aspettative e, con Gervinho nuovamente in auge, rischia di essere impiegato con poca continuità da Garcia.




Commenta con Facebook