• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Udinese-Milan, Colantuono: "Non abbiamo l'obbligo di vincere. La classifica non la guardiamo"

Udinese-Milan, Colantuono: "Non abbiamo l'obbligo di vincere. La classifica non la guardiamo"

Il tecnico dei friulani ha parlato alla vigilia del match coi rossoneri


Stefano Colantuono (Getty Images)

21/09/2015 12:13

SERIE A UDINESE MILAN COLANTUONO / UDINE - Dopo la sconfitta con l'Empoli di sabato, l'Udinese sarà di nuovo in campo domani sera contro il Milan per la quinta giornata di Serie A. Alla vigilia del delicato incontro ha parlato in conferenza stampa il tecnico dei friulani Stefano Colantuono: "Il calendario ci obbliga a giocare subito un'altra partita importante, ma ripartiamo con grande fiducia. Dobbiamo fare sicuramente meno errori, ma non dobbiamo assolutamente piangerci addosso. Non credo che con l'Empoli ci sia stato un calo fisico, di certo non era facile mantenere la stessa prestazione per tutti i 90'. Milan? E' una squadra molto forte con un reparto avanzato totalmente rinnovato. Sono completi in tutti i reparti. Noi dovremo fare una partita 'giusta', senza commettere errori, non abbiamo l'obbligo di vincere. Cercheremo di dosare le forze, con tutte queste gare ravvicinate sono importanti tutti gli uomini". 

Il tecnico dei bianconeri ha parlato anche del modulo della sua squadra: "4-4-2? La squadra è stata costruita in un certo modo, quel modulo richiede determinati giocatori che al momento non abbiamo. Marquinho sta crescendo, è vicino a uno stato di forma ottimale. Dobbiamo ripartire da alcune certezze, ora non bisogna guardare la classifica". Sul pubblico: "Sono qui da poco tempo, non posso giudicare i tifosi. Abbiamo bisogno del loro sostegno. Possiamo riconquistarli facendo un buon campionato e lottando su ogni pallone". 

A.D.S.




Commenta con Facebook