• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Juventus-Lazio, Pioli: "Tocca a noi sovvertire il pronostico. Campo non all'altezza"

Juventus-Lazio, Pioli: "Tocca a noi sovvertire il pronostico. Campo non all'altezza"

Il tecnico biancoceleste ha analizzato i temi del match di Shanghai


Pioli (Getty Images)

07/08/2015 12:20

SUPERCOPPA ITALIANA CONFERENZA STAMPA PIOLI JUVENTUS LAZIO / SHANGHAI (Cina) - Giornata di importante vigilia in casa Lazio: domani i biancocelesti, in quel di Shanghai, affronteranno la Juventus per la finale di Supercoppa Italiana. Il tecnico Stefano Pioli ha analizzato i temi del match in conferenza. Calciomercato.it ha seguito l'incontro con la stampa in tempo reale: "Domani c’è in palio un trofeo importante e noi lo vogliamo vincere. Dobbiamo cercare di fare meglio della Juve e ovviamente di vincere".

PRONOSTICO - "Siamo abituati a non riscontrare i grandi favori dei pronostici. Malgrado il campionato dello scorso anno vedo che la situazione non è cambiata. Starà a noi cercare di dimostrare che possiamo lottare per i vertici e confermarci".

CAPITANO - Le news Lazio sono state caratterizzate nelle scorse settimane anche dall'assegnazione della fascia da capitano a Lucas Biglia: "Per fortuna ho avuto tanta possibilità di scelta e tanti giocatori meritavano la fascia. Alla fine ho scelto la persona più adatta per il ruolo e per il bene della squadra”.

CONDIZIONE - "Per la prima volta questa estate troveremo una formazione che sta al nostro stesso livello di preparazione. Abbiamo avuto qualche problematica, parlo di Morrison, Braafheid e de Vrij, ma hanno recuperato e saranno della gara. Sappiamo di affrontare una squadra molto forte, dovremo essere molti concentrati. Sappiamo che abbiamo delle qualità e cercheremo di metterle sul campo".

CAMPO - "Non è un campo all'altezza di due squadre e di un evento così importante. Mi aguro che entro domani sera si possa migliorare".

DISTANZE - "Questa è una nuova stagione, non possiamo sempre guardare al passato. Si riparte tutti da zero, sarà determinante la mentalità della squadra. Sarà una stagione più complicata perchè avremo una competizione europea in più. Siamo qui per vincere il trofeo, il campo darà il verdetto finale".

JUVENTUS - "Sicuramente hanno perso gicatori importanti come Pirlo e Tevez. Ma li hanno sostituiti con calciatori di grande spessore e già pronti. La loro forza rimane nella mentalità, poi sarà il campo a decidere se hanno o meno le qualità dello scorso anno. Per noi domani è una grande opportunità e vogliamo sfruttarla".

MERCATO - "I giocatori che mancavano sono arrivati. lo hanno fatto appena in ritardo per questa partita. Ma abbiamo un gruppo solido che aiuteranno questi giocatori ad inserirsi.

SORTEGGIO - "Sapevamo che sarebbe stato un sorteggio impegnativo. Conosco bene il Bayer e il loro allenatore, ci dobbiamo preparare al massimo perchè vogliamo raggiungere gli obiettivi più importanti".

 




Commenta con Facebook