• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Salah o Perisic altrimenti Mancini cambia idee tattiche

Calciomercato Inter, Salah o Perisic altrimenti Mancini cambia idee tattiche

Se non dovesse arrivare un'esterno offensivo il tecnico potrebbe virare su una seconda punta: Jovetic, Lavezzi o 'Mister X'


Roberto Mancini © Getty Images
Jonathan Terreni

27/06/2015 14:01

CALCIOMERCATO INTER SALAH JOVETIC PERISIC / MILANO Sistemata la difesa e quasi ultimato il centrocampo dove, con l'arrivo ormai imminente di Imbula potrebbe approdare anche un ritocco last minute, l'Inter vuole sferrare l'ultimo grande colpo in avanti. Le idee di Roberto Mancini sono chiare. La priorità è un esterno offensivo, in grado di giocare su entrambe le fasce per ritentare quel 4-2-3-1 accantonato dal tecnico di Jesi nella stagione appena conclusa per mancanza di giocatori di ruolo ma che nella sua testa è ancora il modulo dell'Inter del futuro. Niente drammi però perché il 'piano B' è già pronto.

Il mercato Inter delle ultime ore resta in attesa della decisione finale di Salah: sta a lui adesso scegliere la sua prossima destinazione. La Fiorentina ha dimostrato di volerlo trattenere a tutti i costi con un contratto da 2,5 milioni a salire e un riscatto dal Cheslea fissato sui 18 milioni. Di più i viola non possono davvero fare. Dall'altro c'è il fatto che l'egiziano ha ricevuto un'offerta più alta dai nerazzurri, sicuri poi di trovare l'intesa anche con Mourinho. Si aspetterà fino alla prossima settimana poi Mancini virerà su un altro nome caldo, quello di Perisic. Anche per il croato serviranno più o meno quelle cifre, magari qualcosina meno sia sull'ingaggio che sul cartellino. Ma se anche questa trattativa dovesse farsi eccessivamente complicata, visto che il Wolfsburg non ha necessità di venderlo, si imboccherà un'altra strada; quella che porta ad una seconda punta di ruolo e, almeno in partenza, la conferma del 4-3-1-2. Il Ds Ausilio tiene così calda la pista Jovetic: difficile ma non impossibile, facendo leva magari sulla volontà del montenegrino di rilanciarsi in Italia. Milano potrebbe essere la piazza giusta e il valore del giocatore, nonostante l'esperienza inglese non indimenticabile, non si discute. Occhio però alla Juventus, interessatissima. Sullo sfondo si è riaperta la pista Lavezzi per l'Inter che però al momento è complicata per la portata dell'operazione. E poi attenzione ad un possibile 'Mister X', un nome a sorpresa ancora non uscito in orbita calciomercato nerazzurro. Il profilo è quello, l'investimento anche: prestito con obbligo, o meglio ancora, diritto di riscatto a cifre non spropositate per puntellare anche un attacco che ruoterà attorno a Mauro Icardi.

 




Commenta con Facebook