• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta: "Contatti con Verratti. Dybala? Giovane di grande valore"

Calciomercato Juventus, Marotta: "Contatti con Verratti. Dybala? Giovane di grande valore"

L'amministratore delegato bianconero ha parlato delle prossime mosse del club


Beppe Marotta ©Getty Images
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

14/03/2015 13:09

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA VERRATTI PIRLO POGBA / MILANO - Intervenuto sulle frequenze di 'Radio Deejay', l'amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta ha fatto il punto sulle ultime trattative del calciomercato Juventus.

BORUSSIA DORTMUND - "Rimane un pensiero fisso, ma il pensiero corrente è alla gara delle 18 di oggi contro il Palermo. Scudetto? Vincere non è mai facile né scontato. Quando tutto sembra scontato si rischia di diventare vulnerabili".

VERRATTI - "Avevamo dei contatti in quell'estate in cui è andato al PSG, ma avevamo appena preso Pogba e avevamo altre contingenze. Poi è arrivata l'offera di Leonardo e non siamo riusciti a pareggiarla. La trattativa era ben avviata".

PIRLO - "Ha dato molto alla Juventus, ha un contratto fino al 2016 e quando deciderà di smettere lo rispetteremo, anche se la speranza è che voglia restare con noi anche oltre questa scadenza".

POGBA - "Ha tanti acquirenti, siamo noi che non apriamo la discussione perché vogliamo puntare su di lui se vogliamo alzare l'asticella. Ci sono sicuramente club disposti a spendere 70-80 milioni di euro".

PARMA - "E' un argomento molto delicato. Era un qualcosa che si sarebbe potuto evitare".

DYBALA - "E' un giovane di grande valore, ma noi stiamo guardando anche ciò che c'è attorno per mettere su un reparto offensivo di spessore. Abbiamo Zaza, Berardi, Morata".

GABBIADINI - "Abbiamo dovuto fare una scelta dando via Gabbiadini, non potevamo avere troppi calciatori in quella fascia d'età.  Servono anche calciatori già pronti".

ALLEGRI - "Lo abbiamo contattato immediatamente durante un momento di difficoltà. Abbiamo chiuso nel giro di 24 ore".




Commenta con Facebook