• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Camoranesi: "Meglio Cavani di Dybala. Vazquez? No!"

Calciomercato Juventus, Camoranesi: "Meglio Cavani di Dybala. Vazquez? No!"

L'ex calciatore bianconero dà i suoi consigli per gli acquisti


Vazquez e Dybala (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

11/03/2015 08:43

CALCIOMERCATO JUVENTUS INTERVISTA CAMORANESI A TUTTOSPORT / TORINO - Mauro German Camoranesi, ex calciatore della Juve ora allenatore in Messico, ha concesso una lunga intervista a 'Tuttosport' sul calciomercato Juventus di cui vi riportiamo alcuni estratti.

VAZQUEZ - "L'ho affrontato negli ultimi anni in Argentina. Credo gli manchi un po' di aggressività per giocare nella Juventus. Conte lo convocherà in Nazionale? Io per l'Italia ho dato la pelle e vinto un Mondiale. Provo orgoglio quando mi si cita come modello. Non voglio dare consigli: sono scelte troppo personali".

DYBALA - "Tre anni fa dissi che Vietto era uno da prendere e ora costa 3 volte tanto. Dybala è un ragazzino che fa la differenza e può essere da Juve, ma giocare nel Palermo è un conto e alla Juventus un altro. Ha qualità, è una mina vagante ma a Torino un calciatore deve fare la differenza sempre".

CAVANI - "Edinson è un attaccante mondiale, certificato. Lui ti aiuterebbe a fare il salto di qualità in Europa, con Tevez formerebbe una coppia fantastica".

POGBA - "Paul può fare quello che vuole e decidere senza fretta. Da juventino mi auguro resti ancora un anno. 100 milioni? Possono essere tanti, ma anche pochi. E' il centrocampista del presente e del futuro, non è facile trovare giocatori con le sue caratteristiche".

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI - "Serve ancora qualche anno per competere fino in fondo con le super potenze. La formula giusta nei top club è comprare un gran giocatore a sessione di calciomercato. Se fai 6 acquisti medi, poi sei costretto a rivenderne 5".

PIRLO - "Lui risolve i problemi. Ero convinto potesse giocare fino a 40 anni, invece può arrivare a 50-53 anni. Non vedo in giro gente della sua qualità e intelligenza".

IMMOBILE - "Mi ha sorpreso. Quando era nella Primavera della Juve si allenava con noi ma non immaginavo diventasse un calciatore di livello internazionale".

GIOVINCO - "Seba può essere un protagonista in un campionato, quello canadese, che sta crescendo sotto tutti i punti di vista. E visto le 'pappardelle' che gli danno di stipendio, spero resti a Toronto per 10 anni!".

MODELLO ALLEGRI - "E' un allenatore che mi è sempre piaciuto, anche se adesso è facile dirlo visti i risultati. Rispetto agli altri tecnici della Juve, lui fa giocare le sue squadre in maniera più rilassata, dando spazio alla libertà dei calciatori. Anche io punto su fraseggio e tecnica".

 

 




Commenta con Facebook