• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, Bartomeu: "Finirà qui la sua carriera. Conflitto con Luis Enrique? Non esiste"

Barcellona, Bartomeu: "Finirà qui la sua carriera. Conflitto con Luis Enrique? Non esiste"

Il presidente 'Blaugrana' ha fatto il punto della situazione


Josep Maria Bartomeu (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

15/01/2015 15:23

CALCIOMERCATO BARCELLONA BARTOMEU MESSI LUIS ENRIQUE / BARCELLONA (Spagna) - Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu è intervenuto a 'Catalunya Radio'  per fare il punto della situazione circa le troppe voci che vorrebbero Lionel Messi lontano dalla 'camiseta Blaugrana' in un prossimo futuro. Queste le parole del massimo dirigente catalano: "L'ho sentito ed è felice. Ha tante ambizioni e voglia di vincere, non ci sarà un altro calciatore come lui. Vuole finire la sua carriera qui e ha dato la massima disponibilità. Non ci sono discussioni sul suo futuro. Vuole rimanere ed ha un contratto ed inoltre abbiamo grandi giocatori che lo aiuteranno a vincere. Conflitto con Luis Enrique? Non esiste, il loro rapporto non si può spiegare".

DIRETTORE SPORTIVO - "E' certo che dobbiamo assumere un direttore sportivo e la situazione attuale è temporanea. Ho già parlato con alcune persone ma non c'è fretta perché se nulla cambia non potremo fare mercato in estate".

SANZIONE FIFA - "Abbiamo ricevuto una sanzione sproporzionata ed ingiusta e abbiamo cambiato sistema di acquisizione dei giocatori, L'applicazione del Fair Play finanziario è stato eccessivo e siamo stati trattati ingiustamente. Quando Blatter lo vorrà siamo aperti a parlare con loro. Molti club ci hanno manifestato solidarietà".

PUYOL - "Già a novembre aveva già detto che voleva andarsene".

RINNOVO ALVES - "Ciò che ci interessa è il contributo alla squadra. Ciò che dovrà venire verrà. Non spieghiamo mai ciò che facciamo con i contratti, se lo faremo lo faremo in maniera discreta come sempre".

ABIDAL - "Abbiamo parlato con lui ma non possiamo ancora dire i dettagli. E' disposto a tornare a Barcellona e di rimanere a contatto con il club".




Commenta con Facebook