• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO CM.IT - Genoa-Roma, Garcia: "Calciomercato? Parlo sempre con Sabatini. Vogliamo migliorarci"

VIDEO CM.IT - Genoa-Roma, Garcia: "Calciomercato? Parlo sempre con Sabatini. Vogliamo migliorarci"

Il tecnico francese ha risposto alle domande dei giornalisti in vista della sfida di 'Marassi'


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

13/12/2014 13:05

GENOA ROMA CONFERENZA GARCIA / ROMA - Dopo l'eliminazione in Champions League la Roma si rituffa in campionato: i giallorossi sono attesi da una difficile trasferta sul campo del Genoa, terzo in classifica. Nella consueta conferenza stampa della vigilia, Rudi Garcia ha risposto alle domande sui giallorossi e anche sul calciomercato Roma: Calciomercato.it ha seguito per voi le dichiarazioni dell'allenatore giallorosso. 

SQUADRA STANCA - "No, abbiamo avuto quattro giorni per recuperare e non ho visto una squadra stanca: abbiamo provato per un'ora a segnare e anche dopo lo svantaggio abbiamo provato a pareggiare e abbiamo avuto due occasioni importanti con Ljajic e Manolas. Dopo il palo forse mentalmente i ragazzi si sono detti che non era la nostra serata. Ma non è stato un problema fisico". 

MANOLAS E MAICON - "Stanno bene: sono a disposizione al 100% tutti i calciatori, esclusi gli infortunati". 

GOL PRESI - "E' una casualità e poi abbiamo giocato contro attaccanti forti. Può succedere di prendere gol. Certo meglio non farlo per avere più chance di vincere". 

EUROPA LEAGUE - "L'ho detto già dopo la partita: dobbiamo fare bene in Europa per evitare poi di essere in quarta fascia e avere un sorteggio difficile. Giocheremo le tre competizioni al massimo, sapendo che anche in Europa League non saremo testa di serie. Per questo dobbiamo fare bene, per il futuro europeo della Roma. Ora però non è il momento di parlare di Europa: stiamo facendo un grande campionato e vogliamo continuare così. Ora dobbiamo fare una grande partita contro il Genoa e siamo concentrati su questa gara: è un bel test per la Roma". 

COLE - "E' un giocatore importante, sta bene ed è un grande professionista. Ho sfruttato il momento buono di Holebas che ha fatto benissimo delle ultime gare. Ci sono anche altri calciatori, come Ljajic, che vivono momenti di piena fiducia e possono dare un contributo positivo alla squadra e io provo a sfruttare questo periodo". 

MERCATO - "Non ho bisogno di aspettare che il presidente viene qui per parlare con lui e non ho bisogno di parlare di mercato con Pallotta. Lui è ambizioso, io anche: parlo tutti i giorni con Sabatini - afferma rispondendo così anche alle voci su una possibile spaccatura -  e l'obiettivo di tutti è migliorare ogni anno strutture e organico. Da quando sono arrivato è stato così e continuerà ad esserlo. Lavoriamo insieme, in sintonia. Per il momento le cose sono state più positive che negative per quanto riguarda il nostro modo di lavorare". 

GIOCO OFFENSIVO  - "Abbiamo una squadra costruita per giocare in un certo tipo di modo e non cambieremo le cose. Poi c'è l'intelligenza dei calciatori. Nel calcio è il risultato a dire se abbiamo scelto bene o no: ogni tre giorni siamo valutati, ma io devo avere un punto di vista più generale e non guardare soltanto all'ultima partita. Cerco di fare la migliore scelta". 

ITURBE - "Non c'è nessun problema psicologico, verrà fuori perché ha tanta voglia. E' giovane e sto cercando di farlo entrare nella logica del nostro gioco. Certo la concorrenza è importante, abbiamo avuto pochi infortunati e non si cambia la squadra che vince. Manuel è un ragazzo d'oro e ha un talento fantastico". 

PREPARAZIONE SBAGLIATO  - "Guardo sempre il bicchiere mezzo pieno e mi attengo ai risultati: tra le squadre che giocano la Champions nessuno ha fatto meglio dello scorso anno e noi siamo tra quelle che ci sono andate più vicino. Il nostro campinato è eccezionale". 




Commenta con Facebook