• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Valencia, Mustafi: i gol che non ti aspetti

I CRAQUE DEL MOMENTO - Valencia, Mustafi: i gol che non ti aspetti

L'ex doriano grande protagonista dello stupendo avvio di stagione del club spagnolo


Shkodran Mustafi © Getty Images
Jonathan Terreni

03/11/2014 10:40

I CRAQUE DEL MOMENTO MUSTAFI / VALENCIA (Spagna) - 23 punti nelle prime dieci giornate, il secondo posto alle spalle del Real Madrid e un Mustafi da sogno. Il Valencia è sicuramente una delle più belle sorprese di questo avvio di stagione in Liga e il difensore ex Sampdoria si sta rivelando un acquisto azzeccatissimo visto il rendimento, l'adattamento al calcio spagnolo e soprattutto i gol inaspettati. Prima la rete settimana scorsa all'Elche poi la doppietta di ieri in casa del Villarreal con cui ha trascinato la squadra di Nuno Espirito Santo al successo del 'Madrigal'. Dopo tutto come ci si puo' meravigliare quando davanti c'è un campione del mondo?

Shkodran Mustafi nasce il 17 aprile 1992 a Bad Hersfeld  in Germania e cresce calcisticamente nelle giovanili del Breba e del Rotenburg prima di approdare all'Amburgo. E' nel 2009 che Mustafi conosce il grande calcio con il passaggio all'Everton, in Inghilterra, dove resterà fino al 2012. Poi lo acquista la Sampdoria che lo fa esordire il 26 maggio nella partita contro il Varese in Serie B. La prima stagione in Serie A, quella seguente, si conclude con 17 presenze. Poi le continue ottime prestazioni gli fanno conquistare anche la Nazionale maggiore. Nel calciomercato di questa estate il passaggio al Valencia che per portarlo in Spagna ha versato nelle casse blucerchiate circa 8 milioni.

Ha fatto parte praticamente di tutte le Nazionali della Germania: dall'under 16 fino a quella maggiore conquistando il Mondiale brasiliano 2014. Inizialmente escluso da Loew dalla lista definitiva dei 23 giocatori vi rientra cinque giorni dopo, a seguito dell'infortunio di Marco Reus. E sarà anche protagonista visto che metterà insieme tre presenze di cui una da titolare contro l'Algeria negli ottavi prima dell'infortunio.


Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 

 




Commenta con Facebook