• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Serie B, 10a giornata: Spezia corsaro a Livorno, risorge il Catania

Serie B, 10a giornata: Spezia corsaro a Livorno, risorge il Catania

Il Frosinone cade in casa dell'Entella, goleada del Carpi a Pesara


Tifosi Spezia ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

25/10/2014 16:55

SERIE B 10A GIORNATA RISULTATI LIVORNO CATANIA FROSINONE/ ROMA - Non sono mancate emozioni e spettacolo nel decimo turno del campionato di Serie B 2014/2015. Si ferma la corsa del Frosinone, sconfitto in casa dell'Entella e raggiunto in testa alla classifica (insieme a Bologna e Trapani) dal Carpi, protagonista assoluto di giornata con il roboante 5-0 inflitto al Pescara. Cade il Livorno che perde all'Ardenza con lo Spezia, risorge il Catania, vittorioso 3-1 sul Vicenza dopo tre sconfitte consecutive. Ancora un parggio invece per il Perugia che non va oltre lo 0-0 con la Pro Vercelli. 

AVELLINO-LANCIANO 1-1
67' Mammarella, 79' Arrighini

CATANIA-VICENZA 3-1
49' Cani, 83' rig. Calaiò, 89' Martinho, 92' Garcia

CROTONE-CITTADELLA 2-2
12' Sgrigna, 37' Terragrossa, 77' Ciano, 96' Busellato

ENTELLA-FROSINONE 1-0
68' Ferreira 

LATINA-BRESCIA 1-1
14' Viviani, 51' Caracciolo

LIVORNO-SPEZIA 0-1
47' Catellani

PESCARA-CARPI 0-5
45+2' Concas, 45+4' Letizia, 46' Letizia, 60' Mbakogu, 85' Mbakogu

PRO VERCELLI-PERUGIA 0-0

VARESE-BARI 2-1
32' rig. Lupoli, 64' Sciaudone, 73' Neto

CLASSIFICA - Carpi 18 punti, Frosinone 18, Bologna 18, Trapani 18, Livorno 17, Spezia 16, Perugia 16, Avellino 16, Lanciano 15, Bari 15, Pro Vercelli 14, Modena 12, Brescia 11, Entella 11*, Varese 11, Ternana 10*, Vicenza 10, Pescara 9, Cittadella 9, Catania 9, Latina 8, Crotone 7.

* una partita in meno




Commenta con Facebook