• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da De Jong a Mexes: il punto sui rossoneri in scadenza

Calciomercato Milan, da De Jong a Mexes: il punto sui rossoneri in scadenza

Il centrocampista olandese dovrebbe rinnovare a breve il suo contratto


Nigel de Jong (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

25/09/2014 19:43

CALCIOMERCATO MILAN DE JONG MEXES CONTRATTI SCADENZA / MILANO - Non solo lo stadio. Sono giorni importanti in casa Milan, che programma, progetta e guarda al futuro. A partire dal campo, inteso come giocatori, dove l'argomento caldo, inevitabilmente, è rappresentato dall'elenco dei rossoneri in scadenza di contratto a fine stagione. Ed il calciomercato Milan, ora, si concentra proprio qui. Archiviata la sessione estiva, i vertici del 'Diavolo' si sono subito messi al lavoro per individuare le priorità ed i tasselli da blindare in fretta, prima che a gennaio possano accordarsi con un altro club.

Il primo, su tutti, dovrebbe essere Nigel De Jong. Il centrocampista olandese ex Manchester City piace e convince e, dopo aver respinto l'assalto del Manchester United nelle ultime settimane di calciomercato, potrebbe presto dire 'sì' alla proposta milanista. Che non è ancora arrivata, ma il tecnico Pippo Inzaghi gli ha dato fiducia, lui la sta ripagando e le volontà di entrambe le parti sembrano coincidere, sempre di più. Dopo De Jong, poi, potrebbe toccare ad Abate, che proprio come il mediano non ha saltato nemmeno un minuto di gara in queste prime quattro giornate di Serie A. Il Psg ci pensa, ma il progetto Inzaghi potrebbe averlo convinto definitivamente. 

Al contrario di Philippe Mexes, che non è ancora stato mai utilizzato. Un chiaro segnale al francese che, visto anche l'alto ingaggio, prepara l'addio a parametro zero. In compagnia di Michael Essien, mai convincente fin dal suo arrivo dal Chelsea lo scorso gennaio. Chi dovrebbe restare, invece, è Daniele Bonera: con uno stipendio ribassato e magari spalmato su base biennale, il centrale classe '81 potrebbe ancora rappresentare una valida alternativa ai titolari della prossima stagione. Christian Abbiati, poi, continua a farsi trovare pronto quando chiamato in causa, come ad Empoli dove ha fornito una prestazione sufficiente nonostante le due reti subite. La scorsa estate sembrava vicino all'addio, poi è rimasto. Si vedrà. E Pazzini? Difficile pensare che verrà liberato gratis. Se partirà, lo farà solo dopo aver prolungato per monetizzare dalla cessione.




Commenta con Facebook